Juventus-Brescia: lezioni di calcio da Roberto Baggio

Brescia v Juventus X

Oggi è lunedì…è il giorno di Baggiopedia…rubrica/venerazione del grande Roberto Baggio.

Come poter raccontare il gol che ho scelto quest’oggi?  1° Aprile 2001 Juventus-Brescia:Pirlo lo lancia dal centrocampo e Roberto accarezza il pallone, lo sistema a terra e nello stesso istante salta il portiere Van der Sar.

Chiunque avrebbe agganciato male o comunque il pallone sarebbe scappato e si sarebbe adagiato tra le braccia del portiere, con lui no, con lui il pallone si ferma, sembra telecomandato, accarezza leggiadro il campo da gioco, si fa ammaliare da un piede magico…quello di Roberto Baggio. 1 a 1 e la Juve si allontanerà dal vertice. In quell’anno lo scudetto andò alla Roma…

Baggio, 34 anni quell’anno, verrà inserito fra i 50 pretendenti per il Pallone d’Oro 2001, trofeo già vinto 8 anni prima, e giungerà venticinquesimo nella classifica finale

 

Ancora oggi mi domando come abbia fatto…