Saponara-Pato: accordo intrecciato

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

Corinthians-Alexandre-Pato-Foto-Divulgacao_LANIMA20130103_0145_1

Saponara sarà ufficialmente del Milan, dopo che Pato avrà superato le visite mediche con il suo nuovo club.

Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com,  la metà di Riccardo Saponara  sarà del Milan. C’è l’accordo con l’Empoli, ma le due società aspetteranno due giorni per definire tutto ufficialmente. L’accordo di oggi è vincolato al superamento delle visite mediche di Pato con il Corinthians. Il club brasiliano verserà i primi 5 milioni di euro al Milan dopo il superamento delle visite, a sua volta il Milan verserà i 4 milioni all’Empoli per la metà del cartellino di Saponara. Le visite mediche di Pato non sono un problema, a meno di clamorose sorprese: quella del Milan è solo una misura precauzionale.

Riccardo Saponara nasce a Forlì il 21 dicembre 1991. Cresce nella Sammartinese, scuola calcio della sua città, con la quale comincia a far intravedere qualità individuali fuori dal comune. Che sia una spanna al di sopra degli altri suoi coetanei se ne accorgono in molti, per primo il Ravenna, che lo preleva dallo Sporting Forlì a 16 anni. Coi giallorossi Saponara termina la trafila delle giovanili affacciandosi in 1^ squadra e collezionando tre presenze in 1^ Divisione Lega Pro nel campionato 2007/08. Poche apparizioni, in cui dimostra di avere del talento, che gli valgono l’attenzione di una squadra sempre alla ricerca di giovani interessanti da crescere, svezzare e lanciare nel calcio che conta, vale a dire l’Empoli.

Ora la grande occasione chiamata Milano.

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it