Club più ricchi: Milan, Juve e Napoli nella Top 20

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon
Real_Madrid_primo_fatturati_Europa_calcio_2012

Come ogni anno Deloitte ha pubblicato la classifica più interessante per i presidenti e per le loro società. Quali sono i 20 club di calcio in Europa che assicurano il maggior fatturato?

Il documento analizza gli introiti del 2011/2012 e li divide in entrate da stadioentrate da diritti televisivi ed entrate commerciali. Sono esclusi quindi i movimenti finanziari legati ai trasferimenti di giocatori.

A prima vista quello che più interessa ai noi italiani sono le posizioni dei club della nostra cara e tanto bistrattata serie A. Andiamo nel dettaglio: il Milan perde una posizione a discapito del Manchester City (gli sceicchi so’ sempre sceicchi, tra l’altro è il club insieme a Napoli e Dortmund ad avere il maggior miglioramento) ma riesce a mantenere la top 10 nonostante un calo nelle entrate da stadio. Appare chiaro che nel lungo termine per migliorare la posizione non resta altro che il successo in Champions League o un rinnovamento commerciale spinto dalla vittoria di qualche trofeo.

La Juventus raggiunge la top 10 grazie all’eccezionale performance in campionato che ha aumentato del 174% le entrate da stadio e del 36% quelle commerciali, a queste si aggiungono i bonus per la vittoria del tricolore.

Il 2011/2012 è stato un anno da ricordare per il Napoli. La vittoria della Coppa Italia e il debutto in Champions League ha permesso alla squadra di DeLaurentiis un miglioramento anche nella classifica dei fatturati. 5 posizioni guadagnate grazie ai ricavi dei diritti tv (48% in più) e alle partite casalinghe contro Bayern Monaco, Chelsea e Manchester City che hanno aumentato le entrate da stadio di circa il 12%. Il mancato accesso alla Champions League nella stagione attuale (2012/2013) e l’approdo in Europa League decreterà sicuramente un peggioramento delle performance della squadra partenopea che è dipendente dai diritti tv.

L’analisi generale vede al primo posto il Real Madrid, primo club sportivo a raggiungere i 500 milioni di euro di entrate, il Barcelona al secondo posto e un dominio inglese dal terzo al settimo posto (Manchester United, Chelsea, Arsenal e City) interrotto dal quarto posto del Bayern Monaco.

Appare evidente come in tempi di crisi il calcio d’elitè continui a crescere, basti pensare che rispetto all’annata passata i 20 club hanno generato entrate pari al 10% in più; in controtendenza l’Italia che cresce solamente del 5% , con Inter e Roma che perdono posizioni e sono letteramente in caduta libera, minacciate anche dalle nuove realtà della Bundesliga e dei mercati emergenti come il Galatasaray al 30° posto e il Corinthians al 31°, le prime due non europee.

ranking fatturati

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

About The Author



Classe '85. Fondatore e direttore editoriale di MaiDireCalcio (ora Contrataque), istintivo sognatore napoletano. Ho scritto per PianetaNapoli.it, ora sono redattore per NapoliCalcioLive.com, web content per jobyourlife.com e pagellista per calciomercato.it. Laurea in Economia, giornalista pubblicista, baggista e folle appassionato del Crystal Palace. Twitter @claudioc7 Facebook facebook.com/ChandlerBing85