Saha non può firmare con la Lazio. Ecco perchè…

Arsenal v Tottenham Hotspur - Premier League

Saha già pensava di essere un calciatore della Lazio, invece ci sono dei problemi per il trasferimento.

Secondo quanto riporta TuttoMercatoWeb.com infatti il giocatore ex Sunderland, che si trova già a Roma, non potrebbe firmare il proprio contratto col club biancoceleste, almeno fino al prossimo giugno. Saha infatti ha rescisso consensualmente il proprio contratto col club inglese (originariamente in vigore fino a giugno 2013), e quindi non sarà legalmente in grado di legarsi ad un club appartenente ad un campionato la cui sessione di mercato è già conclusa. Diverso il discorso se il contratto di Saha fosse arrivato alla naturale scadenza: in quel caso, il giocatore avrebbe potuto firmare per la Lazio fino al 31 marzo 2013, termine ultimo per le firme dei giocatori senza contratto. Saha quindi, salvo clamorosi risvolti, non potrà legarsi alla maglia biancoceleste, ma avrà ancora modo di accasarsi in un campionato il cui calciomercato è ancora aperto, come ad esempio quello russo o quello svizzero.

Anche l’avvocato Dario Canovi conferma tutto ciò: “Saha non può firmare per la Lazio in questo momento. Al massimo, può farlo adesso per giugno. Saha aveva un contratto col Sunderland, se fosse stato svincolato sin da giugno la situazione sarebbe stata diversa e avrebbe potuto iniziare da subito la nuova avventura. Ma stando così le cose, col mercato italiano chiuso, Saha non può arrivare adesso a Roma“.

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it