Serie A, Emeghara-bis e il Siena vola

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

emeghara

Siena 3-0 Lazio (Emeghara, Rosina, Emeghara)

Il Siena mostra di essere in un gran momento fin dalle fasi iniziali e al primo affondo colpisce con il suo uomo del momento, lo svizzero-nigeriano Emeghara. Al 6′ l’ex punta del Lorient  su cross dalla sinistra di Rubin anticipa i difensori Ciani e Dias ed infila di testa la porta di Marchetti. La Lazio è in bambola e al 23′ viene punita ancora: Rubin servito di tacco da Emeghara sulla corsia sinistra butta dentro un altro pallone che Rosina con un tocco al volo di sinistro manda alle spalle di Marchetti. Gli uomini di Petkovic provano a raddrizzare il match, ma non si rendono mai pericolosa dalle parti di Pegolo. Il primo tempo termina con i senesi in vantaggio per due reti a zero. Lazio completamente non in partita.

Al 16′ della ripresa terzo gol del Siena, firmato ancora una volta dalla “mosca atomica” Emeghara che si beve Biava in velocita’ e supera Marchetti in uscita. La Lazio non fa nulla per accorciare le distanze e il match finisce sul risultato di tre a zero per gli uomini  di Iachini. Per la prima volta in questo campionato non si è visto nemmeno il solito carattere della squadra capitolina.

 

Siena: Pegolo; Teixeira, Terlizzi, Felipe; Belmonte, Vergassola, Della Rocca, Rubin; Rosina, Sestu; Emeghara

Lazio: Marchetti; Biava, Dias, Cian, Konko, Candreva, Gonzalez, Hernanes, Lulic, Kozak, Floccari

Rubin ai microfoni di Sky Sport: “Non abbiamo mai mollato l’obiettivo salvezza. Oggi sapevamo benissimo che era una partita dura. Non dobbiamo guardare la classifica, ma pensare solo gara dopo gara. Domenica ci sarà una sfida dura contro una Juventus avvelenata per la sconfitta contro la Roma. Siamo contenti, dobbiamo continuare così. La tranquillità e la voglia dei nuovi di fare bene hanno giovato alle nostre partite. Emeghara? E’ arrivato a gennaio e continua a fare gol. Siamo contenti, sta stupendo anche noi”.

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it