La Primavera di Inzaghi

Inzaghi-3-2-420x280

Super Pippo non è più il bomber rapinatore d’area di rigore che tutti abbiamo conosciuto tra gli anni’90 e 2000. Da questa estate è diventato allenatore degli Allievi del Milan e con buonissimi risultati, tanto che voci vicine alla società rossonera lo danno già come nuovo mister della formazione Primavera. Una promozione per Inzaghi, frutto del suo ottimo lavoro e dell’entusiasmo manifestato con i giovani virgulti del Diavolo. E non è un segreto che la società milanese con la quale ha vinto tanto da giocatore straveda per lui, Adriano Galliani in primis.

EREDE DI ALLEGRI – Questa mossa potrebbe rappresentare il primo, concreto passo verso la panchina della prima squadra, chissà, ma di questo se ne parlerà tra qualche anno. Sembra comunque acclarato che il Milan voglia promuovere Inzaghi in virtù delle sue qualità umane e professionali. Il tutto senza dimenticarsi dell’attuale tecnico della Primavera Aldo Dolcetti, per il quale molto probabilmente verrà trovata una nuova collocazione all’interno della società di via Turati.

About The Author


Napoli, Il Napoli, Star Wars, la pizza, la mia donna, i videogiochi ed il giornalismo sportivo. Non necessariamente in questo ordine.