Football Manager, ecco l’aggiornamento con il mercato di gennaio

football-manager-2013

Avere a disposizione Marko Livaja come attaccante dell’Atalanta, provare Nicholas Anelka nella Juventus, vedere se Louis Saha può essere un giocatore adatto alla Lazio o come può proseguire il campionato del Manchester City senza l’apporto in attacco di Mario Balotelli. Tutti gli amanti di Football Manager 2013 non dovranno aspettare la prossima versione del gioco per mettersi alla prova con nuove sfide.

In termine tecnico si chiama “Update”, in italiano è “Aggiornamento“, ma in pratica significa avere tutte le ultime novità a disposizione e poter giocare come se si fosse davvero Antonio Conte, Aurelio Andreazzoli, Massimiliano Allegri, Andrea Stramaccioni e tutti gli altri allenatori del mondo. Sports Interactive, la casa di produzione di Football Manager – il videogioco manageriale di calcio per eccellenza nel quale l’utente può avere il controllo di una squadra di calcio – ha ufficialmente rilasciato l’aggiornamento principale del gioco che contiene tutte le operazioni dell’ultima finestra di mercato.

Un ulteriore aggiornamento è stato distribuito subito dopo per correggere qualche errore che era subentrato nella gestione delle partite in corso proprio a causa delle novità appena arrivate. Ora tutto dovrebbe funzionare alla perfezione e a guadagnarci non può che essere la soddisfazione dell’utente-giocatore: Football Manager diventa così sempre più completo senza la necessità di far cercare agli utenti aggiornamenti pirata. Le attese, spesso snervanti, degli ultimi anni, infatti, avevano reso fiorente lo sviluppo di patch pirata. Da quest’anno, invece, non è neanche più possibile trovare FM in versione non ufficiale. Sports Interactive ha infatti scelto di arginare il fenomeno e investire nella fidelizzazione dei propri utenti. L’ultimo aggiornamento ne è un esempio evidente.

Dal canto loro, i giocatori di FM ringraziano e si godono la possibilità di avere a disposizione nelle loro rose nuovi giocatori. Per scaricare l’aggiornamento basta soltanto lanciare Steam, la piattaforma che gestisce il gioco: da lì tutto dovrebbe partire da solo. In caso di problemi, si trovano agevolmente risposte sul forum di Sports Interactive. La sfida è lanciata, adesso nessuno degli allenatori virtuali può accampare scuse o addurre alibi: le società hanno organici aggiornati a disposizione. Bisogna solo cercare di gestirli al meglio.