Rose pronto per tornare?

hi-res-159699857_crop_exact

La notizia del giorno è che i medici hanno dichiarato che Derrick Rose è sano e può tornare in campo liberamente. Il fatto è che l’ex MVP della lega non è ancora del tutto sicuro della sua integrità e vuole aspettare ancora per tornare in campo a dare una mano ai compagni.

La squadra conferma di non fare pressioni sul suo ritorno, ma tutti gli addetti ai lavori si aspettano un rientro per la metà di marzo, contando sull’aiuto dell’uomo migliore nel momento più importante che arriva con i Playoff.

D-Rose è stato beccato dalle telecamere a schiacciare in scioltezza nel pre-gara, ma lui dice che in partita ci sono situazioni diverse e non si sente ancora sicuro di se stesso. Ora il campione di Chicago deve fronteggiare il problema più grande dopo un lungo periodo di inattività: il fattore psicologico.

Esempi calzanti sono i colleghi Rubio e Shumpert, che hanno subito lo stesso infortunio e sono rientrati al momento del ‘si’ dei dottori, senza esitare. Ovviamente ci sono risentimenti al ginocchio quando si torna ai ritmi NBA dopo 6-8 mesi ma, dopo un’operazione del genere, è il minimo che può capitare.

Un infortunio come questo, però, può entrare nella mente del giocatore, che deve essere realmente pronto per tornare quello di una volta e fare la differenza in campo senza la paura di affrontare certe situazioni e certi movimenti.

Ora l’attesa è ancora maggiore ed è chiaro che il ritorno in campo di Derrick Rose sarà un evento che nessuno si farà scappare.

 

Di seguito il video che lo vede allenarsi e schiacciare agilmente in un pre-gara dei Chicago Bulls

http://youtu.be/LeH7M1aSprg