Inter-Bologna, le pagelle!

CASSANO INTER BOLOGNA

Ennesimo capitombolo per gli uomini di Stramaccioni che, come l’anno scorso, vengono puniti in casa da un Bologna gagliardo. Occorrono in fretta dei ripari altrimenti il terzo posto diventerà sempre più un miraggio. Squadra pesantemente contestata nel finale con il pubblico di San Siro che sembra oramai aver perso la pazienza 

INTER

Carrizo 6 : Non da’ quasi mai certezze alla squadra, specialmente nelle uscite. Si guadagna la sufficienza sul buon salvataggio su Khrin.

Zanetti 6,5 : E’ quasi commuovente il capitano  nerazzurro che festeggia nel peggiore dei modi le 600 presenze in serie A. Tenta di ricucire da solo l’incredibile distanza tra i reparti. Non può fare di più.

Ranocchia 5 : Ultimamente la difesa nerazzurra fa acqua da tutte le parti e lui ha delle responsabilità. Generoso nel finale quando si proietta in avanti ma è comunque impreciso.

J. Jesus 5,5 : Non ha giocato malissimo ma sulle sue spalle grave il peso del gol di Gilardino. E’ lui a perdere la marcatura.

Pereira 4,5 : Sempre in ritardo in entrambe le fasi. Non riesce a combinare niente di buono. Meriterebbe di essere sanzionato su una bruttissima entrata su Gabbiadini.

Stankovic 5,5 : Non è  in condizione,  in un paio di circostanze avrebbe la possibilità di tirare in porta ma è sempre macchinoso nella preparazione. Esce per l’ennesimo infortunio.(dal 53’) Kovacic 5,5 : Lanciato nella mischia, non arriva da lui la scossa che potrebbe cambiare la squadra. Ancora troppo acerbo.

Gargano 4 : Riesce nell’impresa di risultare il peggiore di questa Inter. Sbaglia tutto. Non discutiamo la volontà del ragazzo ma i mezzi tecnici questa sera hanno lasciato molto a desiderare.

Schelotto 5 : Veramente male l’eroe del derby che è ancora molto lontano dalla miglior condizione. Non gli riesce niente o quasi. Esce tra i fischi di San Siro. (dal 65’) Cambiasso 6 : Entra col piglio giusto, si butta dentro come suo solito e solo Curci nega, a lui e alla sua squadra, il gol del pareggio.

Guarin 5,5 : Nel primo tempo paga il malo modo in cui viene messa la squadra  in campo, non riuscendo mai ad andare alla conclusione. Meglio sulla destra ma non riesce comunque ad incidere.

Benassi 5,5 : Vagabondeggia sul centrosinistra senza mai trovare la posizione adatta.  Nel secondo tempo resta negli spogliatoi.  (dal 46’) Cassano 6 : Entra e da’ un po’ di idee alla squadra ma è mal supportato dai compagni.

Palacio 5,5 : Corre e si da’ da fare come sempre ma non riesce mai a trovare uno spiraglio per la conclusione e quando lo trova si fa trovare meno pronto del solito.

 

BOLOGNA

Curci 6,5 : Indeciso in un paio di occasioni in uscita è poi strepitoso nel finale quando salva il risultato sul colpo di testa di Cambiasso.

Garics 6,5 : Prestazione molto attenta la sua, molto più impegnato nei compiti difensivi. Tante buoni diagonali e giuste scelte di tempo.

Sorensen  6,5 : Buonissima partita per il centrale danese che gioca tutto il primo tempo con una brutta botta sulla caviglia. Costretto ad uscire nell’intervallo. (dal 46’) Naldo 6: Entra bene in una partita che nel secondo tempo poteva presentare maggiori insidie

Antonsson 6 : Non sempre attentissimo, perde l’uomo in aria in qualche circostanza, ma tutto sommato prova sufficiente.

Morleo 6,5 : Annulla completamente Schelotto e tiene molto bene nel finale quando si trova davanti un inferocito Guarin.

Perez 7: Il migliore .Giganteggia nel vuoto del centrocampo interista e imbecca Gilardino con un lancio delizioso che regala la vittoria al Bologna.  (dal 78’) Guarente (s.v.)

Taider 6 : Contro questa Inter un giocatore dalle sue qualità poteva osare qualcosina in più. Nel finale si sacrifica abbassando notevolmente il suo raggio di azione.

Christodoulopoulos 6 : Corre tantissimo per buona parte della partita che conclude un po’ in affanno. Generoso.

Diamanti 6,5 : Parte fortissimo il fantasista rossoblu, sempre pericoloso dai calci piazzati. Cala notevolmente nella ripresa ma comunque positivo il suo apporto.

Gabbiadini 5,5 : Buoni movimenti, buone preparazioni ma molto impreciso nelle conclusioni. Può fare molto meglio.

Gilardino 6,5 : Match-winner. Segna un bellissimo gol di destro al volo, proprio del suo repertorio. Quando esce lui il Bologna non è mai pericoloso. (dal 59’) Khrin 6 : Quasi non regala un dispiacere alla squadra che l’ha lanciato con un colpo di testa che salva Carrizo. 

About The Author


Nato nel 92' in quel di San Felice a Cancello (CE), cresciuto con il mito di Ronaldo Luìs Nazàrio de Lima. Aspirante giornalista sportivo studio Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Citazione preferita :" Nella vita non esiste il pareggio"