Ale sbaglia dal dischetto ma il Sydney si salva

920459-adp

Partita incredibile quella andata oggi in scena all’Allianz Stadium tra Sydney FC e Melbourne Victory,  con occasioni da una parte e dall’altra e addirittura un rigore fallito da Alessandro Del Piero. Il match è finito 1-1, ma se fosse finito 4-4 non ci sarebbe stato da stupirsi.

 

VICTORY SUBITO AVANTI– Che si sarebbe assistito a un grande spettacolo lo si era capito subito, al 3’ infatti il Melbourne Victory si porta in vantaggio con un facile tap-in di Milligan su un traversone che attraversa tutta l’area di rigore di Pain. Nonostante la mazzata iniziale, il Sydney reagisce e trova spazi grazie alle geometrie di Del Piero. E’ proprio Alex al 16’ a sfiorare il palo alla sinistra di Cole su punizione e a reclamare per un netto rigore non concesso al 38’, per un fallo di mano di Broxham. Al rientro dagli spogliatoi gli Sky Blues partono all’arrembaggio rendendosi pericolosissimi ma aprendo la più verdi praterie ai contropiedi  degli ospiti. Contropiedi che rischiano di diventare letali grazie alla grande tecnica di Thompson e soprattutto del gioiellino Rojas. Proprio Rojas al 56’ riceve un cioccolatino da Thompson solo da spingere in rete ma riesce a colpire incredibilmente Necevski (oggi preferito a Janjetovic).

 

ERRORE DAL DISCHETTO- Dall’altra parte gli uomini di Farina spingono come forsennati ma trovano il portiere ospite Coe in giornata di grazia. Lo sa bene Antonis che con una gran botta da fuori ne esalta i riflessi, ma soprattutto lo sa bene Del Piero che al 61’ si vede respingere un calcio di rigore, guadagnato da Antonis per un mani in area, dal portiere del Victory.

 

TRAVERSA DI ALEX- La porta degli ospiti sembra stregata, supposizione che sembra prendere ancora più corpo quando l’ex capitano bianconero calcia perfettamente un calcio di punizione dal limite, ma la palla si stampa sulla traversa. Intanto nella metà campo del Sydney inizia un duello tra Rojas e Necevski, prima il bomber del Victory grazia il secondo portiere del Sydney mettendo a lato da due passi, poi Necevski tira fuori un miracolo dal cilindro salvando ancora su Rojas.

 

IL PAREGGIO- Ma la partita la fa il Sydney e, all’ennesimo calcio d’angolo battuto da Del Piero, finalmente arriva il pareggio. Ale pennella sulla testa di Grant che allunga la traiettoria sul secondo palo dove il neo entrato Yau non deve far altro che appoggiare in rete di testa da zero metri proprio sotto la “Cove”.

 

Nonostante il pari, gli uomini di Farina continuano il loro assedio ma senza trovare il gol del vantaggio. E’ un punto comunque prezioso per gli Sky Blues, poiché gli consente di salire al quinto posto con 2 punti di vantaggio sul Brisbane (Che però ha una partita in meno) con due giornate di regular season ancora da giocare.