Bologna-Juventus, le pagelle

marchisio

 

Le pagelle di Bologna-Juventus

 

BOLOGNA

Curci 6: bene per tutto il match, ma può fare di più sul tiro di Vucinic.
Garics 6:  nel primo tempo copre bene anche se in qualche occasione soffre la pressione avversaria. Nella ripresa spinge e ci prova (68′ Lazaros s.v.)
Antonsson 5.5: male in marcatura. Assieme ai suoi colleghi di reparto, lascia troppo spazio agli attaccanti bianconeri.
Cherubin 5.5: così come il suo collega di reparto concede troppo all’attacco juventino.
Morleo 6: si vede qualche volta in avanti, ma si preoccupa più della fase difensiva.
Perez 5: malissimo questa sera. Sbaglia molti passaggi. Mai sicuro in fase difensiva. Può fare di meglio.
Taider 5.5: si oscura per larghi tratti anche se è il copione che lo vuole pià difensivo. Meno bene di altre volte.
Kone 6:  Prova sufficiente. (56′ Naldo 4.5:  sbaglia su entrambe le reti. Da rivedere)
Diamanti 6.5: corre, combatte, crea, calcia in porta. Il solito Alino. Potrebbe fare di più, ma questa sera è dura.
Gabbiadini 5.5: mai nel vivo del gioco. Prestazione opaca.
Gilardino 6: corre tanto, si dà da fare. La muraglia juventina però è insuperabile questa sera. Trova il gol, ma è in fuorigioco. (74′ Moscardelli s.v)

JUVENTUS

Buffon 6: non rischia quasi mai. Non è mai seriamente impegnato.
Barzagli 7: una sola parola: impenetrabile!
Bonucci 6: Non teme quasi mai. Partita sufficiente per lui. Limita i danni.
Chiellini 6.5: attento in fase difensiva, non rischia mai. Perfetto l’assist per il contropiede sul gol di Marchisio.
Padoin 6.5: bene questa sera contro Morleo. Corre, crea, difende. Bene così.
Vidal 6.5: il solito lottatore. Entrambe le fasi fatte alla perfezione. (88′ Quagliarella s.v.)
Pirlo 6: si limita a fare il suo ruolo. Lo abbiamo visto meglio in altre occasioni.
Marchisio 7: primo tempo opaco, poi chiede definitivamente i conti con il gol del due a zero.
Peluso 6.5: sulla fascia sinistra si fa rispettare. Bene anche in fase difensiva.
Vucinic 7.5: autentico mattatore del match. Delizia la platea con tocchi sopraffini. Gol e assist e ora può festeggiare. (82′ Matri s.v.)
Giovinco 5.5: sbaglia due occasioni nitide. Non in serata. (75′ Pogba s.v.).