Piano B, 32/a giornata del campionato cadetto

di michele

Giornata di risposte importanti. La risposta della Reggina che trascinata da un Di Michele super vince in trasferta per 3-0. La risposta del Bari che asfalta il Padova facendo un balzo avanti nella corsa salvezza. La risposta del Verona che vincendo al fotofinish a Lanciano aggancia il Livorno al secondo posto.

ASCOLI-REGGINA 0-3

58′, 77′ e 88′ Di Michele (R)

Di Michele batte Ascoli 3-0 e porta, in una serata magica, 3 punti d’oro alla Reggina. Se Lillo Foti dovrà ringraziare qualcuno, a fine anno, per la permanenza in B della sua squadra gli consigliamo di andare a bussare al piccolo attaccante romano. David si inventa una vittoria schiacciante quando il campo aveva sancito un sostanziale equilibrio, anzi era stato l’Ascoli a farsi preferire. Prima rompe il ghiaccio con una punizione deviata, poi il secondo e il terzo goal sono dei gioielli, andateli a vedere. Chi è il migliore in campo? Non vi rispondo nemmeno …

MIGLIORE: Di Michele(R)

BARI-PADOVA 3-0

39′ e 64′ rig. Caputo (B), 44′ Ghezzal (B) 

Per il Bari è una partita importante, bisogna dare continuità alle ultime prestazioni positive. E i galletti non sbagliano. Partita giocata benissimo. Termina con un successo rotondo, ma , senza gli erroracci di Iunco, poteva finire in goleada. Pochissimo Padova. Il migliore è Caputo, spietato sotto porta. Ps: Avete visto Ghezzal? Che goal!

MIGLIORE: Caputo(B)

CESENA-LIVORNO 0-0

Il Livorno non riesce ad andare oltre lo 0-0 in casa del Cesena e viene agganciato al secondo posto dal Verona. Non si può dire però che i labronici non ci abbiano provato. Hanno fatto la partita arrivando a dominarla nel secondo tempo, ma la palla non è entrata. Ci si è fermati al palo di Schiattarella. Il migliore per me Emerson, un ottimo geometra in mezzo al campo che all’occorrenza si trasforma in difensore, pericoloso su punizione.

MIGLIORE: Emerson(L)

CITTADELLA-SPEZIA 0-0

0-0 anche tra Cittadella e Spezia. Gioca meglio lo Spezia, con Okaka punto di riferimento in avanti. I liguri vanno ripetutamente vicini al vantaggio, colgono una traversa con Bovo, ma alla fine è pari. Lo Spezia ora è ufficialmente invischiato nella corsa salvezza. Il Cittadella, 3 punti più su, non può considerarsi tranquillo.

MIGLIORE: Okaka(S)

CROTONE-VICENZA 1-0

86′ Eramo  (C)

Vittoria meritatissima dei calabresi che mettono sotto un Vicenza spento. L’unica ragione per cui i veneti rimangono in partita fino al 90° si chiama Bremec. Il portiere barcellonese a 36 anni è una delle rivelazioni del torneo. Secondo me uno dei migliori portieri della serie B. Deve arrendersi nel finale al solito Eramo, che dà una boccata di ossigeno agli squalotti.

MIGLIORE: Bremec(V)

JUVESTABIA-SASSUOLO 1-1

70′ Berardi (S), 90′ Jidayi (J)

Giocano davvero bene le vespe. Mettono sotto il Sassuolo capolista bloccandolo sul pari, ma meriterebbero di più. Nel primo tempo i neroverdi non si vedono, sono i padroni di casa ad andare vicino alla rete con Verdi e Zito, palo. Nella ripresa punizione beffa e Sassuolo in vantaggio. Ma i campani non si scoraggiano e continuano a giocare. Il pareggio arriva all’ultima azione. Uno scatenato Acosty si libera, mette in mezzo dove chiude il subentrante Jidayi.

MIGLIORE: Acosty

LANCIANO-VERONA 1-2

33′ Martinho (V), 40′ Piccolo (L), 91′ rig. Cacia (V)

Partita bellissima! Rivas è scatenato sulla fascia destra. Gomez ce la mette tutta per segnare, splendida rovesciata. Leali non fa passare neanche uno spillo. Dall’altra parte Rafael si esalta su Falcinelli. Martinho sbocca la partita, secondo goal di fila, 8° in stagione. Piccolo pareggia. Poi c’è l’errore di Leali, che macchia una partita fino a quel momento impeccabile. Frana addosso a Cacia provocando il rigore decisivo per il risultato finale. Il Verona aggancia il Livorno al secondo posto dopo una rincorsa che durava da tempo immemore.

MIGLIORE: Rivas(V)

MODENA-EMPOLI 2-3

14′ e 74′ Maccarone (E), 38′ Ardemagni (M), 45′ Moro (E), 86′ Andelkovic (M)

Troppo Empoli per il Modena, i toscani sono la squadra più in forma del campionato e una vera garanzia per lo svolgimento dei playoff. Passano 13’ e Big Mac ha già insaccato sotto la traversa. Pareggio su tiro deviato di Ardemagni? No problem. Prima Moro con un bel tiro da lontano, poi di nuovo Maccarone allungano. E ci mettiamo in mezzo anche 2 legni, Tavano e Mac , colpiti dopo azioni bellissime. Per il Modena, respinte le dimissioni di Marcolin, la crisi continua.

MIGLIORE: Maccarone(E)

PROVERCELLI-BRESCIA 2-3

2′ Scaglia (P), 42′ Scaglia (B), 56′ e 65′ Corvia (B), 60′ Ragatzu (P)

 

Vittoria fondamentale per il Brescia che ormai avanza una candidatura autorevole per un posto nei playoff. Ma quanta Pro Vercelli! Tanta Pro da far nascere rimpianti. Se avesse giocato sempre così la salvezza sarebbe stata una logica conseguenza. Finalmente una prova convincente per Appelt Pires, gioiellino della Juventus. Il Brescia è stato cinico  con Corvia che sale a quota 12.

MIGLIORE: Appelt(P)

TERNANA-GROSSETO 0-0

Pareggio giusto tra due squadre che si sono equivalse. Come migliore premiamo un pimpante Gimenez.

MIGLIORE: Gimenez(G)

VARESE-NOVARA 0-2

36′ Lazzari (N), 56′ Rubino (N)

Non il miglior Novara all’Ossola di Varese. Questo però basta ad ottenere un successo fondamentale per la corsa playoff. Nel primo tempo partita equilibrata con il Varese che si divora un goal con Ebagua. Nella ripresa l’equilibrio è spezzato da un goal rocambolesco di Lazzari sul quale Bressan non è esente da colpe. Il Varese prova a reagire ma capitan Rubino trova il punto del 2-0. A questo punto rimane in campo solo il Novara, che va più volte vicino al goal con uno scatenato Fernandes, subentrato al 12’ della ripresa. La palma del migliore va a Lazzari per il suo dinamismo, oltre che per il goal che ha sbloccato il risultato.

MIGLIORE: Lazzari(N)

Gli highlights di Ascoli Reggina e a seguire la classifica aggiornata:

CLASSIFICA: Sassuolo 71, Livorno 60, Hellas Verona 60, Empoli 53, Varese 47, Brescia 45, Padova 42, Juve Stabia 41, Novara 39, Crotone 39, Ternana 39, Modena 38, Lanciano 38, Cesena 38, Cittadella 38, Ascoli 37, Bari 36, Spezia 36,Reggina 35, Vicenza 31,  Pro Vercelli 25, Grosseto 23 (Crotone -2, Reggina -2, Modena -2, Bari -7, Ascoli -1, Grosseto -6, Varese -1, Novara -5).