Bayern Monaco-Juventus, le pagelle!

alaba

 

Pirlo perde una miriade di palloni: il peggiore in campo assieme a Buffon. Ribery gioca la sua miglior partita degli ultimi tempi.

Bayern Monaco

NEUER 6: mai chiamato in causa. Solo il tiro di Vidal gli mette qualche paura, ma lui è sicuro.

LAHM 6.5: è il solito motorino sulla destra. Instancabile.

DANTE-VAN BUYTEN 6: coppia difensivo mai scalfita dall’attacco bianconero

ALABA 6.5: dopo 28′ porta in vantaggio il Bayern. Supporta per tutta la partita il suo compagno di fascia, Ribery.

GUSTAVO 6: dispensa qualche palla. Attento e disciplinato.

MULLER 6.5: raddoppia nella ripresa, può segnare altri due gol. Sprecone, ma sempre pericoloso.

RIBERY 7: il migliore del match. Quando parte palla al piede, non lo ferma più nessuno.

SCHWEINSTEIGER 6.5: preciso negli appoggi e attento in fase difensiva. Soldato

KROOS 6: dopo dieci minuti è costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio. Inizia alla grande con una marcatura asfissiante su Pirlo. (ROBBEN 6: crea tanto, ma spreca troppo. Inconcludente.)

MANDZUKIC 6.5: lotta come un matto. Assist sul secondo gol. E’ il primo difensore della sua squadra. (SHAQIRI s.v.)

Juventus

BUFFON 4.5: sul primo gol non reattivo dopo una deviazione. Sul secondo gol regala la palla a Mandzukic, non rinviando verso l’esterno del campo.

BARZAGLI 5.5: Ribery lo mette alle strette. Inizia in affanno, come tutta la squadra. Nella ripresa lo contiene a stento.

BONUCCI 5: Come tutta la difesa è in bambola dal primo minuto. Sbaglia tanto nell’impostazione.

CHIELLINI 5.5: E’ il solito guerriero. Sovrasta Mandzukic nelle palle alte, ma non riesce a incidere più di tanto

LICHTSTEINER 6: si impegna sulla destra, però non è brillante come il solito.

PIRLO 4: Il peggiore del match. Non è il solito regista: sbaglia tutto in impostazione, perdendo palloni importanti sulla trequarti difensiva.

VIDAL 6.5: combatte e si fa vedere anche in tutte le zone del campo. Il migliore dei suoi.

MARCHISIO 4.5: Fantasma: non si vede mai.

PELUSO 5: soffre Robben, limita i danni. Fa quello che può. (POGBA; sv.)

MATRI-QUAGLIARELLA 5: la coppia titolare bianconera mal supportata dal centrocampo inesistente, non riescono a concludere verso la porta dei bavaresi (VUCINIC-GIOVINCO 6: riescono a creare qualche palla importante, ma il risultato non cambia)