Beckenbauer al vetriolo: “Buffon? Un pensionato”

beckenbauer

Beckenbauer e l’Italia, storia di un amore mai sbocciato. Possono esser tante le dichiarazioni di facciata, ma alla fine, quando italiani e tedeschi si scontrano sul rettangolo verde, è sempre una battaglia, e i tedeschi lo sanno bene. Talmente bene che quasi sempre perdono. Non è stato il caso di ieri sera, quando il Bayern ha dato una sonora lezione alla Juventus di Antonio Conte. Forse se ne è stupito, Kaiser Franz, di questa vittoria, tanto da tirar fuori un’uscita quantomeno infelice.

UN PENSIONATO Pesanti le dichiarazioni del presidente onorario del Bayern Monaco: “Alaba ha tirato da 120 metri, Buffon sembrava un pensionato. Non si arrabbi, ma doveva prendere quel tiro. Forse non pensava che Alaba calciasse da lì“. Un commento al limite dello sfottò, fatto nei confronti del portiere più forte del mondo, dopo aver subito gol a causa di una deviazione di Vidal che ha cambiato la traiettoria del pallone. Una clamorosa uscita a vuoto di Kaiser Franz, forse memore ancora di un’immagine scattata nella sua cara Berlino:

Buffon 2006

Già i tifosi, i giornalisti, gli allenatori contribuiscono a montare scandali, polemiche, veleni: il presidente, soprattutto un uomo di campo, uno nato nel 1945, dovrebbe cercare di non fomentare le polemiche, soprattutto in quanto anziano per lasciarsi andare a simili invettive. Speriamo che il buon “pensionato” Frank, al ritorno, non si veda parare un rigore dal “pensionato” Buffon: le coronarie potrebbero risentirne, e lo sfottò è dietro l’angolo…

About The Author



Duro ma leale, catenaccio come stile di vita. Tremendamente toscano, diffidate delle imitazioni.