Copa Libertadores, la polizia punta fucili contro i giocatori dell’Arsenal de Sarandi!

brasile

Ronaldinho incanta in campo, ma il match tra Atletico MinieroArsenal sarà ricordato non per i gol del campione brasiliano, ma per ben altro.

A mettere in secondo piano le gesta di Ronnie con la maglia del club brasiliano, è una rissa scoppiata al termine della partita tra gli agenti ( intervenuti anche in difesa dell’arbitro e dei guardalinee) e i calciatori argentini. Uno dei giocatori ha colpito un agente con una pallonata, un altro con un calcio ha fatto cadere una radio a un poliziotto. La situazione è presto degenerata in una rissa generale, con alcuni poliziotti che non hanno esitato a puntare i fucili contro i giocatori.

C’è un precedente: durante la finale della Copa Sudamericana tra  il San Paolo e il Tigre, gli argentini si rifiutarono di scendere in campo perché aggrediti da parte della polizia e dal personale addetto al campo.

In Brasile queste cose succedono spesso. E fra un anno ci saranno i Mondiali. Che ne sarà di noi?

polizia fucile

 

miniero

Ecco il video della rissa:

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it