Europa League, la Lazio sprofonda nel finale. I turchi vincono due a zero


fenerbahce

Nella bolgia dello stadio Sükrü Saraçoglu, la Lazio sbatte contro un buon Fenerbahce e viene sconfitta 2-0 nell’andata dei quarti di finale di Europa League.

Nel primo tempo le due squadre non si fanno male, ma i laziali si limitano a difendere partendo in contropiede solo in qualche occasione. Il Fenerbahce si rende più pericoloso, colpendo anche un palo. Il risultato della prima frazione è sullo zero a zero. Nella ripresa, Onazi si fa espellere lasciando la sua squadra in 10. I turchi così ne approfittano e, aiutati anche dall’arbitro, trasformano un rigore molto dubbio con il camerunese Webo e poi al 45′ con l’ex Liverpool Kuyt

Ritorno giovedì prossimo a porte chiuse all’Olimpico: servirà un’impresa per arrivare in semifinale.

 

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it