I Clippers non si accontentano del titolo di divisione

Ben cinque anni fa il playmaker dei Clippers, allora nei New Orleans Hornets, aveva indossato con orgoglio e gioia una maglia e un cappellino che commemoravano la vittoria del titolo di division.

Ieri, dopo la vittoria contro i Lakers, Chris Paul si è mostrato meno entusiasta e ha speso qualche parolina riguardo la sua squadra e la vittoria del titolo della Pacific Division.

“Questa è una sensazione diversa. Penso che questo traguardo sia importante, ma è una piccolezza rispetto all’intero progetto.”

“Non c’erano torte o champagne nello spogliatoio e questo dice molto di questo gruppo. Non siamo ancora soddisfatti.”

Ora tutti aspettano al varco i Clippers per vedere dove può realmente arrivare questa squadra che ha mostrato a fasi alterne di poter essere una delle contendenti alla vittoria finale, magari sorprendendo avversarie che partono con il favore del pronostico.

PUBBLICATO SU NBARELIGION.COM