Mio Dio, Legrottaglie!

legrottagli

Situazione esplosiva nello spogliatoio del Catania. Sembra che Nicola Legrottaglie abbia avuto una discussione con Marco Biagianti, capitano degli etnei, colpendo alla fine quest’ultimo con una copia della Bibbia, che il difensore porta sempre con se. Il tutto infatti sarebbe nato da una bestemmia proferita dal centrocampista fiorentino e che avrebbe urtato la sensibilità del religiosissimo Legrottaglie.

IL FATTO – L’ex juventino avrebbe fatto presente a Biagianti di aver compiuto una brutta azione dapprima in modi pacati, ma si dice che il mediano toscano per tutta risposta abbia staccato un calendario dal muro ed avrebbe iniziato ad insultare tutti i Santi in ordine cronologico, tra le risate goliardiche del gruppo. Da qui la lite e il gesto estremo di Legrottaglie, che avrebbe scagliato addosso al compagno una Bibbia, colpendolo al volto. “Nessun caso Legrottaglie, siamo tranquilli e sereni –ha minimizzato il presidente Antonino Pulvirenti – sono solo voci destabilizzanti”.