I Mavs di Cuban torneranno più forti di prima

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

Dallas Mavericks, dopo la sconfitta con i Suns, sono ufficialmente usciti dalla corsa ai playoff. Questa è la prima volta in dodici anni che i Mavs non centrano l’obiettivo della post-season, prima volta anche per Cuban dall’inizio della sua avventura con questa squadra.

Dopo l’ultima partita, Mark Cuban ha rilasciato alcune doverose dichiarazioni che hanno però lasciato l’amaro in bocca ad uno dei proprietari più presenti e attivi nella NBA.

“Ho sempre detto che c’è solo un vincitore e 29 che arrivano per ultimi. Il nostro obiettivo è il titolo finale, quindi questa situazione è deludente.”

“Torneremo più forti di prima e cercheremo di dare il meglio nella off-season per ricorstruire al meglio il roster.”

Proprio riguardo al roster, dopo aver provato a portare senza successo a Dallas i vari Chris Paul, Deron Williams e Dwight Howard, ora sembra il momento giusto per affiancare un giocatore di spessore al presto trentacinquenne Dirk Nowitzki. La scorsa estate lo staff dei Mavs ha fatto un gran lavoro per avere abbastanza spazio salariale per costruire una squadra di livello attorno al tedesco e questo sembra il momento giusto per firmare almeno un’altra superstar per tornare a competere per il titolo.

PUBBLICATO SU NBARELIGION.COM

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon