Il Monaco è il Psg 2.0? Vuole Mourinho e Falcao!

uplfile-67

Il Monaco vuole tornare grande e per farlo sta pensando a due grandissimi colpi uno, in panchina e l’altro in attacco: Jose Mourinho e Radamel Falcao.

 

CONTATTI CON MENDES- Quella che sembra una notizia di fantamercato potrebbe in realtà non esserlo. Il Monaco, allenato da Claudio Ranieri, milita attualmente in Ligue 2 ed è a un passo dal ritorno in Ligue 1. Ritorno che il potentissimo presidente russo del club, Armin Rybolev, vorrebbe fosse in grande stile. Per questo negli scorsi giorni sono stati allacciati contatti con il procuratore di Mourinho e Falcao, Jorge Mendes. Il problema è che il tecnico di Setubal si sarebbe già promesso al Chelsea, proprio Mendes ha recentemente limato i dettagli con Abramovich. Discorso diverso per Falcao. Il colombiano non ha ancora firmato con nessuno, e ha un costo del cartellino di oltre sessanta milioni di euro. Questo però sarebbe l’ultimo problema per Rybolev, da superare ci sarebbe innanzitutto la concorrenza di top club come Real Madrid, Barcellona, Manchester City,  Chelsea e Bayern Monaco oltre che lo scetticismo del bomber dell’Atletico.

 

IL NUOVO PSG-  Nonostante l’estrema difficoltà per i monegaschi di mettere a segno questi due colpi, appare chiaro che ci si potrebbe trovare di fronte ad un altro club che, grazie ad investimenti provenienti dall’estero, potrebbe iniziare a monopolizzare il calciomercato. Il calcio francese, quindi, dopo il grande impatto economico e mediatico del Psg degli sceicchi, potrebbe trovarsi in casa una nuova superpotenza del calcio mondiale.  Insomma, il Monaco sarà il Psg 2.0?