Juventus-Milan, le pagelle

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

vidal

Vidal cecchino infallibile. Pogba padrone assoluto del centrocampo bianconero.Vucinic punge poco. Amelia colpevole. Abate stanco. I bianconeri, con il minimo sforzo, portano a casa i tre punti. L’assenza di Balotelli si fa sentire per i rossoneri.

JUVENTUS

Buffon 6  Mai seriamente impegnato
Barzagli 6,5  Non soffre mai le incursione degli attaccanti rossoneri
Bonucci 6  Il solito Bonucci degli ultimi mesi. Attento in fase di copertura, veloce ad impostare la manovra bianconera, se necessario.
Chiellini 6  Positivo
Lichtsteiner 6  Attento  (Padoin sv -)
Vidal 7 Decisivo dal dischetto. 3 gol in due partite per il centrocampista cileno.
Pirlo 6,5 Sfiora il gol su punizione. Smista palle a destra e a manca.
Pogba 6,5  Il migliore. Padrone assoluto.
Asamoah 6,5  Pungente e decisivo (Peluso sv)
Marchisio 6  Sacrificio
Vucinic 5,5 Sterile ( Quagliarella sv)

MILAN

Abbiati 6 E’ reattivo più volte sulle conclusioni degli attaccanti bianconeri. Poi è costrutto ad uscire per infortunio. ( Amelia 5  procura il rigore decisivo che Vidal trasforma alla perfezione)
Abate 5 Male sull’out destro. Non spinge come di solito fa. Si addormenta sull’incursione di Asamoah
Mexes 6 Vucinic non lo impensierisce quasi mai.
Zapata 5,5 Macchia la sua prestazione per un’ammonizione, che gli farà saltare il prossimo match.
Constant 6  Buone trame di gioco. Sbaglia molte volte il cross o l’ultimo passaggio.
Montolivo 6 Predica nel deserto.
Ambrosini 6 Gioca da leader, poi è costretto ad uscire per infortunio (Muntari 5,5 – Lento)
Boateng 5,5  Svolge il compitino, sbagliando in qualche occasione.
Robinho 5 Impalpabile 5 – Il suo ingresso in campo non porta miglioramenti, viene risucchiato nell’apatia dell’attacco.
Pazzini 5 Gli arrivano pochi palloni giocabili. Combatte, lotta, ma non ha la meglio sui difensori bianconeri.
El Shaarawy 5 Non è il Faraone della prima parte della stagione. Statico, non è mai pericoloso dalle parte di Barzagli. Fantasma. Da lui ci si aspetta di più.

CONDIVIDIShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on RedditShare on StumbleUpon

About The Author



Studente di “Comunicazione Audiovisiva” all’Università degli Studi di Salerno. Sogna di diventare un giornalista sportivo professionista. Redattore anche per pianetanapoli.it