Giudice Sportivo, stangato il Catania, graziata la Juve

catania palermo

Queste le decisioni del giudice sportivo, Giampaolo Tosel, in seguito alla 33/a giornata di campionato. Multa di 30.ooo euro alla Juventus per i cori razzisti indirizzati dalla curva bianconera a Boateng nella partita di ieri contro il Milan. La recidività aveva fatto pensare ad una  possibile chiusura dello Juventus Stadium, alla fine però è arrivata una sanzione pecuniaria. Ammende di 6000 euro a Catania e Napoli rispettivamente per lancio di bengala e bottigliette di plastica ed accensione di fumogeni. Multa di 4000 euro alla Fiorentina per cori ingiuriosi dei suoi tifosi contro gli avversari; infine 3000 euro al Bologna per lancio di petardi in campo. Ecco di seguito le squalifiche inflitte ai giocatori, stangato il Catania:

QUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

ANDUJAR Mariano Gonzalo (Catania): per avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, afferrato con veemenza al collo un avversario, colpendolo quindi con pugni allo stomaco.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DARMIAN Matteo (Torino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

BELLUSCI Giuseppe (Catania): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione); per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, afferrato al il collo un calciatore avversario, strattonandolo e spingendolo reiteratamente.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BEHRAMI Valon (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

BONAVENTURA Giacomo (Atalanta): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione).

BOSTJAN Cesar (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

CAVANI Edinson (Napoli): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).

DESSENA Daniele (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

DESTRO Mattia (Roma): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

DOSSENA Andrea (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

EKDAL Albin (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

FREY Nicolas Sebastien (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GABBIADINI Manolo (Bologna): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).

GONZALEZ LUENGO Alvaro Rafel (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PORTANOVA Daniele (Genoa): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

SCALONI Lionel Sebastian (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

SPOLLI Nicolas Federico (Catania): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

VIVES Giuseppe (Torino): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).

ZAPATA VALENCIA Cristian (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione)