Il punto sulla 10/a giornata del Torneo Final

union lanus

La 10a giornata del Torneo Final 2013 va in archivio con 19 reti segnate e ancora una volta tanti, troppi errori arbitrali. Cambia molto anche la prospettiva della lotta al vertice perché il Lanus capolista si ferma sul campo del quasi spacciato Union: partita non esaltante con il Granate a tenere quasi sempre il pallino del gioco, accelerando però raramente e non mostrando quel bel gioco che lo aveva contraddistinto nella prima fase di questo semestre. Lo 0-0 finale risulta dunque come un’occasione persa per la squadra di Schelotto, che si è fatta raggiungere in classifica da uno scoppiettante Newell’s vincente 1-3 allo Josè Amalfitani, casa del Velez. Dopo le reti di Tonso per gli ospiti e il pareggio del Fortin col solito Rescaldani, è stata una conclusione da lontano di Caceres a rompere l’equilibrio. Un bel gol di Maxi Urruti, finalmente in rete, ha chiuso le marcature con un bel gol dal limite in contropiede. In Copa Libertadores, però, tra queste due squadre è stata tutta un’altra gara! Il Tricolor ha, infatti, vinto 0-1 a Rosario con gol di Allione!

Colpo grosso del River Plate, che vince 1-2 a Mendoza contro un bel Godoy Cruz, e accorcia a -2 dalla vetta della classifica. Dopo un ottimo inizio del Tomba, sono i Millionarios a portarsi in vantaggio con un rigore di Lanzini, regalato dall’arbitro Pitana: il fallo di Sanchez sul “chino” Luna è infatti arrivato un metro abbondante fuori area. Dopo l’immediato pareggio di Castillon, nel secondo tempo è arrivato il gol decisivo della Banda con una deviazione del solido e promettente difensore colombiano Alvarez, propiziato da una uscita a vuoto del portiere Ibanez. Ma se al River va tutto a gonfie vele, lo stesso non si può certo dire per il Boca Juniors, che, ancora senza una precisa identità di gioco, pareggia 0-0 in casa col Belgrano, il tutto a sole due settimane dal Superclasico che infiammerà la Bombonera. Xeneizes anche un po’ sfortunati, dato che già al secondo minuto non è stato “visto” un tap-in di Blandi che aveva abbondantemente varcato la linea di porta. Ma il Belgrano in avanti non si è praticamente mai visto nel corso della gara, e quindi gli Azul y Oro hanno sfiorato due volte il gol nel finale, con Fernandez e Magallàn, rischiando però di subire al 92’ la beffa delle beffe in contropiede. Ma come se tutto ciò non bastasse c’è stato anche l’infortunio di Riquelme, che rischia seriamente di saltare l’andata degli ottavi di coppa col Corinthians.

Il Quilmes continua ad andare alla grande in questo Final e, con un gol di Cauteruccio nel finale, sconfigge 1-0 l’Estudiantes,sempre più ultimo e sempre più in crisi. La vittoria del Cervecero inguaia ancora di più l’Independiente, sempre più avviato verso la prima retrocessione della propria storia: ennesima sconfitta, infatti, per il Rojo, stavolta a Rafaela. Secco e meritato 2-0 per l’Atletico con reti di Federico Gonzalez e Diego Vera. Torna a vincere, e con pieno merito, il San Lorenzo de Almagro, sul campo dell’Arsenal de Sarandì, per 1-3. Oltre ai tre gol messi a segno, il Casla ha colpito anche due pali, dimostrando di aver trovato finalmente un gioco bello e propositivo. Dopo le reti di Navarro per gli ospiti (perfetta punizione dal limite) e il pareggio locale con un bel colpo di testa di Furch, è stato però un clamoroso errore del portiere Campestrini a permettere al ragazzino Villalba di segnare in modo quasi inconsapevole. Marcature chiuse infine dal bel gol da fuori area del biondo e talentuoso centrocampista Julio Alberto Buffarini.

Chiudono il quadro della giornata il pareggio 1-1 tra Racing e Colon (bellissima l’azione che ha portato al gol di Camoranesi per l’Academia), quello sempre per 1-1 tra All Boys e San Martin e il successo interno del Tigre per 1-0 contro l’Argentinos Juniors in una gara in cui è successo praticamente di tutto! Tre legni colpiti dal Semillero e tre espulsi, ma è stato davvero incredibile il rosso a Maggiolo al 38’ del primo tempo: il centravanti del Matador ha subito infatti un colpo dal difensore ospite Matellan, ma è stato inspiegabilmente espulso al suo posto, forse per aver detto qualche parola di troppo. Ad ogni modo per l’Argentinos verranno successivamente espulsi Laba e lo stesso Matellan, che è riuscito nel recupero a farsi sventolare il cartellino rosso in faccia, rosso che avrebbe meritato già in precedenza! E’ un gol di Leguizamon all’83’ , comunque, a decidere il match in favore del Tigre: 1-0.
Ecco tutti i gol di giornata:

 

Ed ora risultati, classifica e promedios:

Velez-Newell’s 1-3 (Rescaldani 57′ – Tonso 20′, Caceres 64′, Urruti 77′)

Racing-Colon 1-1 (Camoranesi 67′ – Moreno Y Fabianesi 86′)

All Boys-San Martin 1-1 (Vildozo rig. 58′ – Landa 59′)

Quilmes-Estudiantes 1-0 (Cauteruccio 88′)

Atletico Rafaela-Independiente 2-0 (Gonzalez 6′, Vera 76′)

Boca-Belgrano 0-0

Arsenal-San Lorenzo 1-3 (Fuech 62′ – Navarro 23′, Villalba 64′, Buffarini 90′)

Godoy Cruz-River 1-2 (Castillon 35′ – Lanzini rig. 32′, Alvarez 54′)

Union-Lanus 0-0

Tigre-Argentinos 1-0 (Leguizamon 83′)

 

Lanus 22

Newell’s 22

River 20

Atletico Rafaela 16

Quilmes 16

Godoy Cruz 16

Arsenal 16

Racing 15

Belgrano 14

San Lorenzo 13

Tigre 13

All Boys 12

Colon 12

Union 11

Velez 9

Independiente 9

Boca 9

San Martin 8

Argentinos 7

Estudiantes 4

 

San Lorenzo 1,2381

Argentinos 1,2286

Quilmes 1, 2069

Independiente 1,1048

San Martin 1, 0896

Union 1,0149