Kill the Referee, arbitro preso a pugni in faccia IL VIDEO

ARBITRO PUGNO

Davvero assurdo quello che è avvenuto nel corso di una partita del Campionato Indonesiano dove un povero arbitro si è ritrovato con il setto nasale a dir poco spaccato. Autore dell’incauto gesto il giocatore Pieter Rumaropen, 29enne centrocampista del Persiwa. Al minuto 81’ il match tra il BPR e il Persiwa è bloccata sull’1 a 1 quando l’arbitro assegna un penalty (che probabilmente c’era) in favore dei padroni di casa. Solito capannello intorno al direttore di gara quando succede l’incredibile : il numero 10 ospite arrivando da dietro a tutta velocità, rifila un terribile gancio sinistro sul naso dell’arbitro. Partita sospesa e 4 punti di sutura per il malcapitato. Situazione veramente grave per il calciatore che adesso rischia la radiazione dall’ Indonesian League. 

http://youtu.be/uaHeKkjiuU0