Wunderbar! La 31/a giornata in Bundesliga

Augsburg-Sascha-Moelders_2936288

Hoffeheim e Augsburg vedono la luce, buio profondo per il Fortuna. Di misura Bayern e Leverkusen, seppellito di gol l’Amburgo. Questa Bundes ha ancora tanto da dire!

Con il titolo già assegnato al Bayern Monaco e l’ultimo posto ormai destinato al povero Greuther Furth, ci sono ancora dei premi importanti da assegnare. Primo tra tutti è il posto salvezza, che al momento si stanno giocando Fortuna Dusseldorf, Hoffenheim ed Augsburg. Le due inseguitrici riescono a guadagnare i 3 punti superando rispettivamente Norimberga e Stoccarda, mentre il Fortuna viene sconfitta dal solito brillante Dortmund ed ora è davvero nei guai. L’Augsburg infatti riesce nella rimonta ed ora le due squadre sono a pari punti, inseguiti a 3 distanze dagli azzurri mai domi del talento Volland. Occhio però al Werder Brema: l’ennesima sconfitta (contro il Leverkusen) comincia a far tremare i bianco-verdi che ora vedono l’accoppiata Fortuna/Augsburg a soli due punti. Che la corsa salvezza coinvolga anche gli uomini di Schaaf?

Altri posti importanti si stanno giocando in zona coppe: con il Dortmund ormai certo del suo secondo posto ed il Leverkusen relativamente tranquillo per il suo terzo gradino del podio, c’è bagarre per il quarto posto utile per la Champions. La favorita è lo Schalke 04, che asfalta letteralmente l’Amburgo per 4 a 1 staccando tutte le potenziali rivali: la squadra di Gelsenkirchen, quando decide di giocare, dimostra di essere una compagine di alto livello e di sicuro è la più adatta ad affrontare i preliminari per la competizione più ambita. Seguono da vicino Eintracht ( che pareggia in casa del Mainz), Friburgo (sconfitta dal Bayern capolista), appunto Amburgo e Borussia Moenchengladbach ( che prende tre gol dal Wolfsburg). La lotta è serrata ed i posti in gioco, anche per l’Europa League, non bastano per tutti.

Come abbiamo visto il campionato è tutt’altro che finito: ancora tanti match, tanti gol e tante emozioni ci separano dalla bandiera a scacchi di questa competizione ed i nostri occhi potranno rimanere incollati agli  schermi teutonici ancora a lungo.

Oggi per voi un piccolo omaggio alla coppia di fenomeni della corazzata Bayern Monaco: Robben e Ribery. Da tutti conosciuti per dribbling, assist e gol mozzafiato, in terra tedesca sono famosi anche per la loro abilità nella “recitazione“. Suvvia, chi può affermare di non aver mai provato ad approfittare di un eventuale errore dell’arbitro? Beh, sembra che i due ragazzacci ci provino davvero gusto! Godetevi questo simpatico video delle tentate “frodi”  dei due campioni dello squadrone bavarese, insieme ad i soliti aggiornamenti su classifica e risultati. Alla prossima!

 

RISULTATI

Mainz-Eintracht 0-0

Schalke-Amburgo 4-1
5′ Jansen (A), 10′ Bastos (S), 21′, 58′ e 66′ Huntelaar (S)

Augsburg-Stoccarda 3-0
61′ Molders (A), 83′ De Jong (A), 85′ Ji (A)

Bayer Leverkusen-Werder Brema 1-0
35′ rig. Kiessling (B)

Bayern Monaco-Friburgo 1-0
35′ Shaqiri (B)

Hoffenheim-Norimberga 2-1
11′ Weis (H), 20′ Salihovic (H), 58′ rig. Simons (N)

Wolfsburg-Borussia Monchengladbach 3-1
34′ Arnold (W), 51′ Mlapa (M), 61′ Olic (W), 75′ Diego (W)

Fortuna Dusseldorf-Borussia Dortmund 1-2
20′ Sahin (BD), 70′ Blaszcsykowski (BD), 88′ Bodzek (FD)

Greuther Furth-Hannover 2-3
36′ Abdellaoue (H), 41′ e 83′ Djurdjic (GF), 71′ Hoffmann (H), 87′ Pinto (H)

CLASSIFICA: Bayern Monaco 84, Borussia Dortmund 64, Bayer Leverkusen 56, Schalke 04 49, Eintracht Francoforte 46, Friburgo 45,  Amburgo 44, Borussia Moengengladbach 44, Hannover 41, Wolfsburg 40, Mainz 40, Stoccarda 39, Norimberga 38, Werder Brema 32, Fortuna Dusseldorf 30, Augsburg 30, Hoffenheim 27, Greuther Furth 18.