Serie A, Osvaldo beffa la Fiorentina

osvaldo

Al Franchi passa la Roma. Man of the match l’ex di turno, Daniel Osvaldo. Buona gara della Fiorentina, che non riesce a trovare il gol del vantaggio in più occasioni. Mazzoleni non ha concesso un rigore ai viola per un fallo di mano di De Rossi.

La Fiorentina inizia subito alla grande con Jovetic subito pericoloso. Gli uomini di Andreazzoli si limitano a difendere le avanzate dei viola, che sono inconcludenti dalle parti di Lobont. Lo stesso portiere della Roma devia sul palo un violento tiro di Jovetic. I viola fanno un possesso palla asfissiante ma non trovano mai il passaggio decisivo. Bene Borja Valero e Pizarro in fase di interdizione. Ottima prova di Cuadrado, imprendibile sulla fascia destra. La Roma sta ad aspettare, si difende e non subisce il gol. Il primo tempo termina a reti inviolate.

Nella ripresa il monologo non cambia. La Roma si difende e gli uomini di Montella attaccano alla ricerca del gol del vantaggio. Prima Cuadrado, poi Pizarro ci provano da fuori senza fortuna. La Roma non è mai pericolosa dalle parti di Viviano, che resta a guardare la partita dalla sua area. Allo scadere i viola sono stanchi e ci pensa l’ex di turno a sbloccare il risultato. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo incornata vincente di Osvaldo, che scoppia di gioia assieme ai numerosi tifosi romanisti.

Osvaldo regala i tre punti alla Roma.