Ancelotti non fa sconti ai big, comincia l’Operacion Salida

ancelotti

Si è fatto attendere a lungo ma alla fine Carlo Ancelotti è arrivato a sedersi sulla tanto ambita panchina del Real Madrid scatenando le reazioni entusiastiche di quei giocatori che, per usare un eufemismo, non vedevano di buon occhio Jose Mourinho.

OPERACION SALIDA- Tuttavia sembra che i sorrisi sui loro volti siano destinati a scomparire presto. Infatti, quello che in Spagna chiamano già Re Carlos, per non essere da meno al suo illustre predecessore sta per metter su un’epurazione di massa senza guardare in faccia a nessuno. E’ già stata ribattezza “Operacion Salida”, operazione uscita. E in uscita ci sono dei nomi alquanto altisonanti quali quelli di Higuain, promesso sposo dell’Arsenal, Coentrao, Adan, Di Maria oltre che i due inseguiti dal Napoli, Jesus Ferandez e Callejon.

C’ERAVAMO TANTO AMATI– Ma il nome che fa più rumore è quello di Ricardo Kaka. Impensabile fino a qualche giorno fa che Ancelotti potesse privarsi del brasiliano che proprio lui ha reso grande fino a fargli raggiungere il Pallone d’Oro. Ma si sa, il calcio non è sport per romantici e gli infiniti rivoli della tattica e della finanza fanno si che ogni matrimonio possa finire. Una cosa è certa, i sorrisi a Madrid iniziano a scomparire.