Andy si mette la corona: Murray King of Wimbledon

andy

Ce l’ha fatta ! Andy Murray ha battuto Novak Djokovic dopo 3 tiratissimi set è vince per la prima volta in carriera il torneo di Wimbledon.

Adesso non è più un sogno, dopo 77 lunghissimi anni un tennista britannico trionfa nell’appuntamento più prestigioso sulla profumata erba del sobborgo londinese. Dopo le lacrime della scorsa edizione per la sconfitta subita da Roger Federer questa volta le lacrime sono di pura estasi per il tennista scozzese che, dopo Us Open dello scorso dicembre, conquista il secondo Slam in carriera. Al contrario del parziale netto  6-4, 7-5, 6-4 il match è stato tiratissimo con Djokovic che regolarmente riusciva a strappare il break a Murray nelle battute iniziali di set, e lo scozzese che puntualmente rimontava a suon di colpi e recuperi pazzeschi.

Andy ha messo in mostra un tennis di altissimo livello al contrario di Nole, probabilmente provato dall’interminabile semifinale con del Potro, che ha concesso all’avversario tanti errori gratuiti. Per il ragazzo di Glasgow è arrivato il giorno più bello, un giorno che mai verrà dimenticato nella storia britannica.