Gasol di nuovo fondamentale per i Lakers

Con la partenza di Howard, che ha deciso di lasciare i Lakers in favore dei Rockets, i gialloviola stanno preparando il quintetto per la prossima stagione. Nonostante la perdita di uno dei centri più dominanti della lega, uno spiraglio di luce si è aperto per la squadra di D’Antoni.

Pau Gasol era stato al centro di tante discussioni che riportavano un interesse da parte dei Lakers di provvedere ad amnistiare il giocatore catalano, per lasciare spazio ad Howard e consegnargli le chiavi della squadra al fianco di Kobe. Ora queste chiacchiere sono sparite e i Los Angeles stanno già provvedendo a preparare lo spagnolo per l’anno prossimo dove tornerà nel ruolo di centro, a lui più congeniale nell’organizzazione offensiva di Mike D’Antoni.

Pau era abbastanza in difficoltà nel ricoprire il ruolo di power forward e, complici anche i tanti infortuni e l’andamento generale della squadra, ha disputato una delle stagioni più deludenti della sua carriera. La prossima annata potrebbe essere per lui quella del rilancio, per tornare così ai livelli altissimi che lo hanno consacrato come partner ideale di Kobe nei vari titoli vinti con i Lakers.

Ora c’è solo da risolvere l’incognita power forward, in quanto si deve ancora trovare il giusto innesto in quella posizione. Con il taglio di Metta World Peace via amnesty, le alternative sono poche e si deve intervenire al più presto sul mercato per iniziare il processo di ‘ricostruzione’ in attesa del ritorno di Kobe sul parquet.