Benitez: “Voglio vincere! Higuain un campione, che tifosi il Napoli…”

benitez conferenza dimaro

Rafa Benitez si è presentato in sala stampa subito dopo la fine dell’ultimo allenamento sostenuto dal suo Napoli a Dimaro. Oggi infatti finisce il ritiro precampionato degli azzurri, che nel pomeriggio sosterranno una partita amichevole contro il Carpi neopromosso in Serie B, al termine della quale la squadra partenopea lascerà la Val di Sole. Il tecnico spagnolo ha detto:

DIMARO – “E’ stato un ritiro positivo. Sono stati 15 giorni fantastici con la gente che è stata incredibile. Ho firmato tantissimi autografi e ne dovrò firmare ancora tanti altri”.

HIGUAIN – “E’ un giocatore fortissimo. Lo conosco molto bene ed anche dallo staff del Real Madrid me ne hanno parlato alla grande. Sono sicuro che farà tanti gol. E’ importante, ma conta di più la vittoria della squadra”.

MODULO – “Se può cambiare con l’arrivo di Jackson Martinez? Per ora vediamo con i giocatori che abbiamo e valutiamo. Se dovremo cambiare in base alla partita lo faremo. La squadra ha una grande intelligenza tattica. Il modulo sarà il 4-2-3-1, poi se dovremo cambiare lo faremo”.

OBIETTIVI – “Non mi piace guardare la Champions League in tv. Voglio vincere. Se il presidente mi ha scelto vuol dire che ha fiducia. Noi lavoriamo al 100% per vincere ogni partita”.

SCARAMANZIA – “Niente scaramanzia. Vogliamo trionfare e dobbiamo fare di tutto per battere le altre squadre che sono molto forti come Inter, Fiorentina, Roma Juventus“.

SQUADRA – “Tutti mi seguono e vogliono seguirmi. Siamo solo all’inizio, ma tutti sanno cosa vogliamo. Manca ancora molto lavoro, ma siamo sulla strada giusta”.

FUTURO – “Mi piace fare le cose bene ogni volta. Sono l’eterno insoddisfatto. Vediamo durante l’anno se con questo lavoro faremo bene o dovrò cambiare. Ci stiamo muovendo in modo molto positivo e sono sicuro che se resterò qui per 5 anni potrò far bene”.

LIVERPOOL – “Tutte le squadre con cui ho vinto aveva un gruppo unito come questo. Il Napoli somiglia al Liverpool, i tifosi hanno la stessa passione e lottano entrambi contro tutti”.

GIOVANI – “Radosevic e Tutino si stanno comportando bene. Stanno lavorando tantissimo e devono continuare così. Hanno un futuro molto promettente davanti. Per me la Primavera dovrebbe giocare con il nostro stesso modulo in modo da prepararli alla prima squadra. Non è facile, ma vogliamo migliorare tutte le strutture giovanili”.

ARMERO – “Ha qualità importanti, soprattutto in fase offensiva. Ha dei giocatori davanti, ma sa che la concorrenza sarà forte e potrà farcela”.

JUVENTUS – “Vogliamo vincere contro di loro, ma non possiamo batterli e poi perdere contro tutte le piccole per cui lotteremo per vincere ogni partita”.