Amarcord Del Piero, stasera affronta il suo Padova

Del Piero Padova

Non gli era mai capitato in oltre 20 anni di strepitosa carriera, ma per la prima volta Alessandro Del Piero giocherà una partita da ex. In effetti, avendo vestito 3 maglie in carriera non era esattamente probabile per la leggenda bianconera incontrare una sua ex squadra, avrà modo di farlo stasera affrontando il Padova in amichevole, la sua prima squadra professionistica. Chissà che non si stia interrogando sull’esultare o meno in caso di gol. Dettagli. Quello che che conta in questo caldissimo 7 agosto 2013 è l’affetto che Alessandro Del Piero, con il suo Sydney, riceverà da uno stadio Euganeo stracolmo di persone venute da tutta Italia (e anche un pò più in là) per abbracciare virtualmente quello che da tutti è ancora considerato “il Capitano”.

CHE ENTUSIASMO– Impressionante. Solo così si può definire il calore, forse superiore anche a quello climatico, che in questi primi giorni di ritiro a Jesolo ha investito Del Piero con quasi 3000 spettatori paganti al giorno assiepati sugli spalti dello stadio “Armando Picchi” per vedere un semplice allenamento del loro idolo che, dal canto suo, ha ripagato l’affetto ricevuto firmando migliaia di autografi al giorno.E stasera, nel ritorno al passato per Alex ci saranno circa 20000 persone la cui attenzione sarà diretta molto poco alla partita e molto di più a quel campione che qui hanno visto crescere quando era ancora un ragazzino smilzo che sognava di fare il calciatore. “Da qui è partito il sogno” aveva detto nei giorni scorsi Del Piero, c’è da giurare che stasera quel sogno sarà restituito alla città di Padova che, per una notte, avrà ancora la possibilità quel ragazzino smilzo che ha scritto la storia del calcio.