Amichevole? No, grazie. Wba-Bologna finisce in rissa

bologna wba

“Calcio d’agosto, non ti conosco” è il motto di coloro i quali non amano il clima amichevole che accompagna le prime uscite stagionali delle squadre in vista dell’avvio ufficiale del campionato. Ebbene, chi ama il calcio fisico e il clima agonistico avrà senz’altro gradito West Bromwich Albion – Bologna andato in scena ieri pomeriggio al  The Hawthorns di Birmingham. Il match amichevole ha visto gli inglesi dominare dal primo al novantesimo la malcapitata formazione di Stefano Pioli, sconfitta per due a zero grazie alle reti di Anelka e Rosenberg. Il punteggio poteva essere anche più pesante visti i tre gol annullati al Wba, ma quello che è rimasto negli occhi degli spettatori non è tanto l’aspetto tecnico, le belle giocate degli inglesi e le difficoltà di manovra dei rossoblù.

LA RISSA- Quello che è rimasto negli occhi, non fosse altro perchè accaduto nei minuti finali, è la rissa scatenatasi a una manciata di secondi dal termine. Protagonisti Michele Pazienza e il capitano inglese Graham Dorrans. Quest’ ultimo non ha gradito un’entrata eccessivamente agonistica dell’ex Napoli e lo ha letteralmente preso per il collo, mentre Diamanti e Antonsson cercavano di separare i due e sottrarre il compagno dalla morsa dell’indiavolato calciatore del West Bromwich. Alla fine tutto si è risolto con una stretta di mani ma il clima amichevole, questa volta, non si è palesato.