A breve film sulla figura di Costantino Rozzi

Costantino-Rozzi-1358336961-1363686568

La Rai e la Regione Marche realizzeranno un film sulla figura dello storico presidente dell’Ascoli Calcio, Costantino Rozzi.  Ad anticiparlo è stato il presidente dell’autorità  di Bacino del Tronto Luigi Contisciani, nell’annunciare che il suo ente investirà  a breve un milione di euro in varie attività  economiche e produttive dell’ascolano,  per sostenerne il rilancio. Le riprese per il  film su Rozzi, morto il 18 dicembre del 1994 (era nato nel 1929), dovrebbero iniziare ad ottobre e durare un anno.

Imprenditore edile e dirigente sportivo, il ‘Presidentissimo’ rilevò  la squadra dell’Ascoli nel 1968portandola prima in serie B e, dopo appena due campionati in cadetteria, arrivando alla   serie A nel 1974, dove vi rimase per ben 14 anni. Rozzi, peraltro, divenne noto al grande pubblico nazionale anche per i suoi modi schietti e diretti, soprattutto dopo le sue partecipazioni al programma televisivo  ‘ll processo del lunedì’, condotto dal grande  Aldo Biscardi. La sua società edile, infine,  costruì anche  lo stadio di calcio ‘Cino e Lillo Del Duca’, il ‘Partenio’ di Avellino ed il ‘Via del Mare’ di Lecce.

Il conto alla rovescia per rivivere il mito di Rozzi, dunque, è già cominciato, anche se in realtà i tifosi del Picchio non lo hanno mai dimenticato, continuando ad onorare la sua memoria per 365 giorni all’anno. Del resto, nonostante siano trascorsi quasi vent’anni dalla sua morte, il ‘Presidentissimo’ vive ancora nel cuore di tutti i supporters bianconeri.

fonte: ilrestodelcarlino.it