Galliani: “Honda? Credo proprio che ormai arriverà a gennaio…”

Keisuke-Honda-Adriano Galliani direttamente da Forte dei Marmi fa il punto sull’affare Honda: “Difficile arrivi adesso, più passa il tempo meno la situazione si fa interessante per noi…”.

Honda si farà, ma a gennaio.

A confermarlo è l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, che non sembra ottimista in merito ad una chiusura immediata della trattativa. Il Cska sembra non voler accontentare le richieste del nipponico, intenzionato a lasciare il club entro il 19 agosto, giorno ultimo in cui si può modificare la lista per il preliminare di Champions. Il Milan non fa drammi e si dice disposto ad aspettare gennaio, a meno di clamorosi sviluppi.

Queste le parole dell’a.d. del club di via Turati:

LE DICHIARAZIONI- “Su Honda la situazione è molto chiara, ha fatto una scelta, quella di venire subito da noi, comunicandola alla sua società. Il Cska Mosca è il legittimo proprietario del suo cartellino, per cui se vorrà darcelo, lo prenderemo ad agosto, se non vorrà darcelo, come è suo diritto, Honda arriverà a gennaio a parametro zero. Comunque il mercato chiude il 2 settembre, chiaro che via via che passa il tempo l’affare diventa per noi sempre meno interessante, ma non si sa mai, il calcio è questo”. Una battuta finale anche sulle condizioni dell’asso rossonero, Mario Balotelli, in vista della doppia sfida contro gli olandesi: Per il Psv ce la dovrebbe fare, il ginocchio sta andando bene, ho sentito anche Allegri che mi ha rassicurato. Fisicamente e psicologicamente il Milan sta bene, ho visto la squadra giocare in Germania e negli Stati Uniti: mi sembra che siamo in buone condizioni, poi si vedrà”.