Chelsea – Hull City 2-0: ritorno a casa vincente per Mourinho

mourinho

E’ tornato a casa dopo 6 anni, ed ha ripreso da dove aveva lasciato, è ancora imbattuto a Stamford Bridge. Il Chelsea batte il neo-promosso Hull City con un 2-0 perentorio, e da una grande dimostrazione di forza e bel gioco. Soprattutto sulla trequarti Oscar, Hazard e l’inaspettato De Bruyne hanno alzato il livello tecnico della squadra di Mourinho, tanto che Juan Mata, grande protagonista della scorsa stagione, ha potuto riposare con tranquillità. In realtà il pomeriggio a Londra non era proprio cominciato bene, al 6′ Lampard infatti aveva sbagliato un rigore procurato da Fernando Torres, ma la supremazia territoriale del Chelsea ha avuto alla fine i suoi risultati.

Al 13′ dopo una grandissima invenzione di Eden Hazard, De Bruyne colleziona un assist delizioso per Oscar, che non può far altro che infilare il generoso McGregor e portare in vantaggio i suoi. Poco dopo, al 25′, Lampard si rifà dall’errore dal dischetto, e batte una punizione-bomba da oltre 25 metri, che trafigge ancora una volta McGregor e sostanzialmente chiude la partita.

Nel secondo tempo Mourinho manda in campo 3 nuovi acquisti, Schurrle, che per poco non segna il 3-0 con un delizioso pallonetto, Lukaku, e van Ginkel, ma alla fine il risultato non cambia.

Ottima risposta dunque dei Blues alle altre rivali per la vittoria finale, mercoledì sera però la squadra dello Special One affronterà il sorprendente Aston Villa, e il gioco comincerà a farsi ancora più duro.