Benitez: “Che carattere questo Napoli. Hamsik determinante, il gruppo la vera forza”

benitez

Rafa Benitez ha commentato soddisfatto alle telecamere di Sky Sport la vittoria del Napoli per 4-2 sul campo del Chievo. Ecco quanto evidenziato da Maidirecalcio:

“I miei ragazzi hanno fatto vedere ancora una volte tante buone cose, alla fine l’abbiamo vinta perché siamo una grande squadra che sa fare affidamento anche sul carattere. Entrambe le volte in cui il Chievo è pervenuto al pareggio non ci siamo scomposti reagendo come una vera big deve fare. Nel primo tempo siamo partiti bene mantenendo il controllo del gioco per mezz’ora. Hamsik è determinante, nessuno gioca come fa lui tra le linee, sa sempre cosa fare con o senza pallone. Un plauso va però anche agli altri elementi del reparto d’attacco. La vera forza di questo Napoli comunque è il gruppo. Nuovo difensore? Per ora pensiamo a lavorare per eliminare le disattenzioni difensive, presto elimineremo questi piccoli errori. Io sono contento dei quattro gol segnati dai miei su un campo difficilissimo. La sosta ci consentirà di lavorare con calmo recuperando le forze. Hamsik come Gerrard? E’ un pò diverso, Marek è più bravo nei movimenti e ad inserirsi”.

sannino

 

Giuseppe Sannino, allenatore del Chievo Verona, è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Chievo-Napoli:
“Credo che Paloschi sarebbe stato più felice se i suoi gol sarebbero serviti a muovere la classifica. Personalmente sono contento per lui, Thereau ha fatto quello che doveva fare. Nel primo tempo abbiamo creato le nostre occasioni. Speriamo che il mercato finisca in fretta. Sicuramente la società sa dove poter migliorare la rosa, senza dimenticare che sono arrivati Estigarribia e Bernardini. Il nostro scudetto è la salvezza. Mi soddisfa molto il gruppo, vedremo cosa succederà in questi due giorni. E’ demerito dell’allenatore perché abbiamo visto un secondo tempo diverso dal primo. Noi abbiamo disputato un tempo in cui abbiamo messo in difficoltà il Napoli. C’erano in campo due squadre con un gap tecnico elevato. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, nella ripresa forse è venuta meno un po’ di aggressività. Cosa ha detto ai ragazzi? Ci parlerò martedì. Il Chievo ha un gruppo di ragazzi che sa dove ha fatto bene e meno bene. Il risultato è questo e bisogna accettarlo. Tre gol del Napoli li abbiamo fatti fare noi.