Eto’o avrebbe preferito il Qatar all’Inter

2297625-etoo

Samuel Eto’o, trentaduenne che è stato sulla bocca di tanti club durante questa finestra di mercato, è finito al Chelsea alla corte di Mourinho, per provare ad essere decisivo anche in Premier dopo l’avventura in Russia.

La prima contendente del Chelsea per l’attaccante camerunense, secondo la stampa, è sempre stata l’Inter, in cui Eto’o  ha giocato e vinto praticamente tutto proprio con Mourinho. L’agente del giocatore, però, ha dichiarato che Samuel avrebbe preferito un’offerta più proficua dal Qatar e non quella dell’Inter di Moratti nel caso il Chelsea si fosse tirato indietro.

Secondo Vigorelli, infatti, i nerazzurri hanno provato a contattare più volte l’entourage del giocatore e il giocatore stesso, senza fare però offerte concrete, dandola vinta al Chelsea in men che non si dica.

“L’Inter non ha mai voluto concretizzare, e noi abbiamo deciso di accettare l’offerta di Mourinho che l’ha chiesto fortemente. Lui lo conosce bene visto che hanno passato tempo insieme all’Inter.”

Eto’o ha firmato un contratto annuale con il Chelsea, abbandonando l’Anzhi che negli anni passati gli aveva garantito un contratto da 20 mln di euro.

Come già ripetuto tante volte, il proprietario dell’Anzhi ha deciso di ridurre drasticamente il budget investito nella squadra, mettendo sul mercato le sue stelle più importanti come Eto’o e Willian e taglliando il monte ingaggi da 83 milioni a 21. Proprio Willian ha seguito il suo compagno di squadra al Chelsea, che sembra davvero far paura quest’anno.