Vucinic infortunato in nazionale, si scalda Llorente?

vucinic infortunio

Montenegro – Polonia, una partita come le altre, di certo combattuta, per le qualificazioni ai Mondiali. Mirko Vucinic, stella della nazionale montenegrina, prima nel girone al pari dell’Inghilterra (con una gara in più), viene contrastato da un altro ‘torinese’ d’adozione: Kamil Glik, roccioso (e scoordinato) difensore del Torino attera l’attaccante della Juventus, che deve uscire in barella.

Già lo scorso anno il difensore polacco aveva dimostrato di vedere rosso quando c’erano i bianconeri in campo: espulso sia nel derby d’andata che in quello di ritorno.

In mattinata sono attesi gli esami strumentali, in maniera da conoscere precisamente l’entità dell’infortunio: Conte è in trepidante attesa, la prossima giornata di campionato è atteso dal big match con l’Inter, e sarebbe un peccato dover rinunciare ad una coppia ben oleata e che si intende ad occhi chiusi come Vucinic-Tevez.

A Vinovo sta scaldando i motori Fernando Llorente: l’infortunio del montenegrino potrebbe essere la sua prima, grande occasione. Lo spagnolo, campione d’Europa e del Mondo, si è allenato con la massima professionalità senza trovare finora spazio: d’altro, come ha detto lui e ribadito il mister, c’è da smaltire le scorie di un’annata praticamente fermo, sia dal punto di vista fisico che psicologico.