Benitez: “Non giocheremo sulla difensiva”. Behrami: “Siamo fiduciosi”

Valon Behrami in conferenza stampa

Valon Behrami in conferenza stampa

In occasione della conferenza stampa pre partita di Napoli Borussia Dortmund per il primo match del girone F di Champions League, sono intervenuti Valon Behrami e Rafael Benitez.

Valon Behrami in conferenza stampa.” Siamo molto fiduciosi nelle nostre caratteristiche, sappiamo che affrontiamo una grande squadra che gioca a ritmi molto alti. E’ un girone molto difficile, dobbiamo approfittare soprattutto delle partite in casa. Le vittorie in campionato sono servite per il cambio di mentalità. I nostri leader sono i giocatori che vengono dal Real Madrid, perché loro vengono da una squadra che è abituata a vincere, quindi loro ha contribuito a fare accrescere l’autostima e fiducia in noi stessi. Temo tutti i trequartisti del Borussia perché tutti corrono, non possiamo concedere a loro spazi perche’ sono micidiali. Sarà importante avere un approccio tranquillo, perché ci dobbiamo abituare a giocare questo genere di partite. I 6 gol del Borussia? Loro sono abituati a dilagare quando la squadra avversaria gli lascia molti spazi, dobbiamo essere compatti in fase difensiva. Abbiamo una mentalità simile a quella del Borussia, il mister ci fa sentire tutti importanti ed anche loro hanno valorizzato la gente che aveva in casa facendoli diventare top player. Dovremo essere bravi noi a mettere in condizione Gonzalo di trovare in gol servendolo bene. Dobbiamo fare si possesso ma senza scoprirci molto”

Rafa Benitez in conferenza stampa. ”Grazie a tutti i calciatori dello scorso anno che hanno permesso al Napoli di giocare oggi contro il Dormund e grazie anche ai ragazzi che hanno esperienza Champions che ci permetteranno di giocare alla pari, undici contro undici contro il Borussia e tutto puo’ succedere. L’approccio alla partita sarà il solito anche se giochiamo contro una squadra diversa, se dobbiamo modificare qualcosa tatticamente lo faremo, non è un problema anche se questa non è una partita decisiva. Il Dortmund è una squadra molto veloce che gioca con lo stesso allenatore da 6 anni, toccherà a noi avere lo stesso ritmo grazie alla nostra mentalità ed al decisivo aiuto del pubblico. Il Napoli proverà a giocare la partita come deve farla, attacchiamo quando dobbiamo e difendere quanto dobbiamo, di certo non ci metteremo undici giocatori dietro la linea del pallone. Proveremo a fare quello che dobbiamo fare anche se sappiamo che la qualità della squadra avversaria è diversa. Ci sarà un cambio in formazione ma non dico chi è. Ringrazio che De Laurentiis ha fiducia in me, ma sono sempre i giocatori che vanno in campo che fanno la differenza. Loro sono di sicuro sono piu’ squadra oltre per il fatto che giocano da anni assieme rispetto a noi, hanno disputato piu’ gare ufficiali rispetto a noi. Comunque se noi dovessimo vincere sarà piu’facile, se non dovesse accadere va bene lo stesso, il resoconto sulla mia squadra lo voglio vedere tra due-tre mesi. Se Il Napoli continua a crescere cosi puo’ raggiungere qualunque traguardo, dobbiamo abbiamo un bel test perché giochiamo con la squadra piu’ in forma d’ Europa. Ho dato delle raccomandazioni ai miei difensori, speriamo che li metteranno in pratica. Noi non abbiamo paura di niente, siamo fiduciosi”