Klopp: “De Laurentiis mi chiamò. Il Borussia può avere paura del Napoli”

klopp

Alla vigilia del match con il Napoli, Jurgen Klopp ha parlato in conferenza al San Paolo. Ecco quanto dichiarato dal tecnico tedesco:

“Il Napoli gioca un calcio molto vivo, noi dovremo stare attenti e molto compatti. L’atsmofera del San Paolo farà la sua parte e non dovremo farci trovare impreparati. Tutte e quattro le squadre del giorne possono passare, non ci sono favoriti, sono squadre esperte e compatte. Speriamo di passare insieme al NapoliLe assenze di Gündoğan e Kehl ? Anche Piszczek non sta bene. E’ un peccato, non ho molte alternative. Valuterò nell’ultimo allenamento. Blaszczykowski sta meglio, spero si riprenda presto. De Laurentiis mi ha chiamato in estate? Si, ma prima di chiamare Benitez, non dopo (ride). Il Napoli è una squadra molto forte, con giocatori molto offensivi e dovremo fare grande attenzione. L’importante sono le motivazioni e noi siamo venuti qui per fare risultato. Il Napoli aveva Cavani, l’ha perso ma si è ulteriormente rinforzato. Il Borussia può avere paura del Napoli”