Il padre di Ozil vuole chiarezza:”Degli impostori hanno offerto mio figlio allo United”

Giroud-Ozil_2671757b

Mesut Ozil è stato il colpo di mercato dell’Arsenal, che ha speso 42.5 milioni di sterline per prelevarlo dal Real Madrid nell’ultimo giorno di mercato. Il giocatore tedesco però, era stato reso disponibile al trasferimento al Manchester United ben 26 giorni prima del contatto ufficiale di Wenger con il club madrileno, senza che il giocatore e il padre del giocatore stesso fossero a conoscenza dei fatti.

Mustafa Ozil, padre di Mesut, ha dichiarato alla stampa tedesca che le persone arrivate in contatto con i Red Devils non erano affatto autorizzate a svolgere quella attività, agendo allo scuro delle vere controparti e dello staff del giocatore.

“Queste persone sono arrivate a fare qualcosa di impensabile. Qualcuno ha contattato lo United spacciandosi per me, ma questo non è un gioco e arriveremo in fondo a questa faccenda.”

Dopo la faccenda che aveva coinvolto proprio lo United nell’affare Ander Herrera (poi non concluso), tornano di moda gli impostori, che nell’ultima sessione di mercato hanno dato il meglio riuscendo quasi a concludere degli affari importanti. Non sarebbe andata così male per la squadra di Moyes…