Zamparini vulcanico: “Gattuso? Se era un altro finiva come Pioli”

 

Zamparini non ce la fa neanche stavolta: Gattuso esonerato dopo poco più di un mese, lo rileva Iachini, abituato a veleggiare nelle acque torbide della Serie B.

Come riportato da Tuttosport, il presidente del Palermo non è felice della scelta: “Rino era una scommessa che ho perso. Mi aveva conquistato con la sua grinta e la sua voglia di fare, ma i risultati non gli hanno dato ragione: volevo esonerarlo alla seconda giornata, ma non me la sono sentita. Nelle difficoltà gli è mancata l’esperienza, avrà tutto il tempo di rifarsi e diventerà un grande allenatore“.

Più piccanti le dichiarazioni rilasciate al Giornale di Sicilia, dove si lascia andare ad un paragone infelice: “Ero convinto che potesse funzionare. Fosse stato un altro allenatore avrebbe fatto la fine di Pioli, per questo ho deciso di dargli tempo“.

Al post dell’ex centrocampista del Milan arriverà Beppe Iachini, un veterano della categoria: “E’ un vecchio amico, l’avevo messo in preallarme, ma sapeva che avrei provato a sostenere Gattuso fin quando potevo. E’ uno abituato alle Serie B, sa quali corde toccare, con lui sono sicuro che vinceremo il campionato“.