Giggs recordman: con 145 presenze in Champions supera Raùl

Manchester-United-s-Ryan-Giggs_54390358128_54115221154_600_396

Ryan Giggs è di certo uno dei campioni del calcio mondiale di tutti i tempi e, come si può leggere dal suo palmarès, gli obiettivi ancora da raggiungere sono davvero pochi.

Il centrocampista del Manchester United ha primeggiato in Premier League, nelle coppe di lega e nella Champions, rendendo il suo nome ormai una leggenda. Nella giornata di ieri, durante la partita contro lo Shakhtar Donetsk, entrando dalla panchina ha timbrato il cartellino per la centoquarantacinquesima volta in Champions League, superando Raùl, ex Real Madrid con cui condivideva il primato.

Giggs però non sembra aver chiuso ancora la sua carriera, sembrando quasi disinteressato per il traguardo raggiunto. La sua mentalità è così forte da non lasciare spazio nemmeno per un minuto a questa gioia, pensando subito al duro lavoro e al sacrificio per continuare il suo viaggio nel mondo del calcio.

Alla domanda sul raggiungimento del suo nuovo record, il gallese ha risposto:

“Davvero?Wow. Non lo sapevo. Questa è una competizione bellissima e ho avuto la possibilità e la fortuna di vincerla due volte giocando partite memorabili.”

Parla poi di Raùl, giocatore appena superato nella classifica di presenze in Champions.

“Ci sono tanti giocatori fantastici che hanno preso parte a questo torneo e Raùl è uno dei migliori. Ha firmato record per goal e presenze, vincendo la competizione tre volte. Se dovessi superarlo anche in questo, sarebbe un grande onore per me.”

 

Top 10 per presenze in Champions League

145 – Ryan Giggs
144 – Raul
140 – Paolo Maldini
137 – Xavi
131 – Clarence Seedorf
130 – Paul Scholes
130 – Iker Casillas
128 – Roberto Carlos
118 – Carles Puyol
116 – Andriy Schevchenko