Moratti-Thohir ci siamo: oggi le firme e il comunicato ufficiale

Thohir

Finalmente ci siamo. Uno dei tormentoni più lunghi degli ultimi anni sta per terminare. Oggi, salvo soprese a dir poco clamorose, sarà il giorno della firme che sanciranno il passaggio del 70% delle quote societarie dell’Inter tra Massimo Moratti e la cordata internazionale guidata da Erick Thohir. I tempi potranno dilatarsi al massimo entro la mattinata di domani a causa dei tre furi orari coinvolti (Indonesia, Italia, Usa). L’annuncio ufficiale verrà diramato appena dopo le firme.

Saranno due i contratti sui quali verranno apposte le firme in calce: il primo stabilirà costi, tempi e termini dell’operazione dal punto di vista finanziario, il secondo invece fisserà le linee programmatiche della società (sportive e sociali), su tutte il progetto Inter Campus, fiore all’occhiello della famiglia Moratti.

Cruciale la giornata di ieri dove tutti i punti in sospeso sono stati definiti. Ultimissima questione da chiarire la formazione del futuro CDA. In virtù del 70% estero i consiglieri dovrebbero essere 5 di Thohir e 2 di Moratti mentre, per il momento, siamo ancora a 4 “stranieri” e 3 “italiani”. Dalla data ufficiale delle firme dovranno passare almeno 2 settimane per il reale passaggio delle quote. La prima dell’Inter indonesiana dovrebbe essere Atalanta-Inter del 29 ottobre.