Agger spiega il ‘no’ al Barcellona

350492

In un’intervista ad un giornale danese, Daniel Agger ha spiegato i motivi della sua permanenza al Liverpool, a discapito di un trasferimento al Barcellona che sembrava interessare tutte le controparti.

“A gennaio saranno ben otto anni per me a Liverpool. Se conti il numero di difensori che sono passati di qui in questi anni avrai bisogno di più di una mano, ma io sono ancora qui. E  questo significa qualcosa. Lo so!”

“Per me restare qui significa rendere la squadra più forte possibile, perchè voglio vincere qualcosa con loro.”

“Mi piacerebbe essere parte di una squadra di 25 giocatori fortissimi e con quelli che la società ha comprato in estate abbiamo di certo alzato il nostro livello.”

“Stava al Liverpool decidere se mandarmi al Barcellona o meno e hanno deciso di tenermi. Questo non pregiudica un’eventuale chiacchierata più in la, ma non so se un giorno abbandonerò questa squadra. Per ora ho ancora due anni e mezzo rimasti sul mio contratto e intendo rispettarli. Sono contento di stare qui e giocare bene per questa grande squadra.  Se dovessimo vincere qualcosa sarebbe bellissimo, Il Liverpool è un club grandioso.”

L’allenatore del Liverpool ha tante opzioni in difesa dopo l’arrivo di Sakho e Thiago Llori, ma Agger è sempre uno dei fedelissimi che non si può tenere fuori. Vedremo in seguito come si svilupperà la situazione del difensore danese.