Juventus, Caceres: “Sono in forma per tornare, con la Fiorentina gara fondamentale”

caceresIl difensore della nazionale uruguaiana Martin Cáceres è intervenuto in una trasmissione del canale tematico bianconero, dove ha raccontato il periodo di convalescenza dal lungo infortunio subito a inizio stagione e ha detto la sua sulla gara che la Juventus affronterà nel prossimo weekend: “Sono rientrato ad allenarmi normalmente con i miei compagni, quindi sono contento e ho tanta voglia di tornare in campo. Dopo essere stato fermo più o meno 40 giorni, adesso è chiaro che ho voglia di essere meglio di prima. Sono tranquillo, mi sto allenando con la squadra che è la cosa più importante. Sono già in forma per tornare. Adesso mi sono lasciato l’infortunio dietro, quindi… sono rientrato questa settimana con la squadra dopo 36 giorni in cui ero fermo. Con tutta la voglia che ho, in ogni allenamento che faccio, soprattutto dopo questi 36 giorni. Sono tranquillo, se il mister ha bisogno di me sono disposto a fare quello che vuole”.

IL PASSATO IN SPAGNA- “Al Barcellona sono stato cinque anni, un’esperienza bella perchè in quel momento abbiamo vinto tre campionato, Champions, Coppa spagnola, quindi sono stato contento di indossare quella maglia. Anche il Siviglia era una bella squadra e mi ha fatto piacere indossare anche quella maglia”.

DUTTILITA’“Sono più abituato a giocare come difensore, nella linea dei tre dietro, a destra o sinistra sono più comodo. Ma se il mister ha bisogno che io giochi da terzino destro, terzino sinistro, non c’è problema. Sono a disposizione della squadra, sempre. Comunque abbiamo iniziato bene, abbiamo fatto un ottimo inizio secondo me. Noi siamo tranquilli, affrontiamo partita per partita, cercando di fare il meglio possibile, la stagione è appena cominciata”.

FIORENTINA-JUVE – “Difficile come ogni partita che si gioca, però più difficile in questo momento. Per quanto ci riguarda sono rientrati tutti i giocatori che erano impegnati con le Nazionali, dobbiamo essere più cattivi di prima e andare a giocarla come si gioca sempre, con la stessa ambizione e la voglia di vincere. E’ una partita troppo importante per noi. Secondo me la Fiorentina giocherà col 3-5-2, loro sono abituati a giocare così, quindi secondo me giocheranno così”.

(fonte: Tuttojuve.com)