[VIDEO]Assurdo in Bundes: arbitro convalida tiro terminato fuori, c’è anche un precedente nel ’94

1899-Hoffenheim-Bayer-Leverkusen-Liveticker_teaser_620x420

Clamorosa svista arbitrale nel venerdì di Bundesliga. Nel match tra Hoffenheim-Bayer Leverkusen l’arbitro Felix Brych ha incredibilmente convalidato un gol su un tiro che in realtà era terminato fuori. Al minuto 69’, sul risultato di 1-0 per gli ospiti, corner in attacco per il Leverkusen. Sul primo palo stacca bene Stefan Kießling che di testa gira verso la porta. Il pallone però è troppo angolato e finisce per colpire solo l’esterno della rete. La punta tedesca si mette le mani fra i capelli per l’occasione mancata ma l’arbitro, ingannato da un buco nella rete, convalida incredibilmente la rete. I giocatori del Bayer, assolutamente increduli, vanno ad abbracciare il compagno di squadra autore del (non)gol. Lo stesso Kießling va a parlare con l’arbitro è sembra quasi ammettere la colossale svista ma ormai la decisione è stata presa e il gol è valido. Per la cronaca la partita è poi termina 2-1 per le aspirine e quindi l’errore arbitrale è risultato decisivo ai danni del povero Hoffenheim.

Nella storia ricordiamo un errore molto simile, probabilmente ancora più clamoroso. Il teatro della vicenda è ancora la Germania nella partita tra Bayern Monaco-Norimberga nell’aprile del 1994. I padroni di casa vinsero il match per una svista ancora più terribile di quella di ieri sera. Il tap-in di Thomas Helmer infatti non arrivò nemmeno in porta visto che il difensore tedesco si calciò praticamente addosso facendo terminare la palla fuori dal terreno di gioco. Il Norimberga fece ricorso ed il match venne rigiocato e vinto dal Bayern con un ben più largo 5-0.

Guardate i video e giudicate quale errore vi sembra più clamoroso 
http://www.youtube.com/watch?v=ctpiku0LkkI
http://www.youtube.com/watch?v=kShS20yT8IU