[VIDEO]Top 3, i gol più belli dell’8/a giornata

Walter Birsa

Amici di MaidireCalcio ben ritrovati con la rubrica dedicata ai gol più del campionato. Dopo la sosta per le nazionali la serie A è tornata ricca di tanti gol, ben 35 nel week-end iniziato venerdì sera. 11 i rigori assegnati, record del 1950-51 eguagliato. Nelle ultime due giornate a farla da padrone è stato Juan Iturbe, scopriamo insieme il podio dell’8/a giornata.

3) Miralem Pjanic, Roma-Napoli
Il calcio è un gioco di dettagli. Se Totti non fosse uscito probabilmente il bosniaco non avrebbe tirato la punizione e magari la partita sarebbe finita in maniera diversa. Esecuzione magistrale degna del maestro ai tempi del Lione Juninho Pernambucano. Due metri di rincorsa e destro perfetto che aggira la barriera e s’infila proprio dove Reina non può arrivarci. Per l’8/a settimana consecutiva un gol giallorosso in classifica, ennesima prova di un inizio di stagione fenomenale per la capolista.
http://www.youtube.com/watch?v=hXdLQ7P0ZSM

2) Nicola Bellomo, Torino-Inter
I nerazzurri l’hanno seguito per diversi mesi e, se fosse rimasto Stramaccioni, probabilmente sarebbe un giocatore dell’Inter. Il talentino barese però è approdato al Torino e sceglie proprio i nerazzurri come prima vittima in serie A. All’ultimo secondo di una partita incredibile Bellomo pesca il jolly su punizione da 35 metri. Carrizo ci mette del suo ma per provare un colpo del genere al 90’ bisogna avere la personalità e l’incoscienza di un giocatore fuori dal comune.
http://www.dailymotion.com/video/x167kh4_torino-3-3-inter-highlights-20-10-ourmatch-net_sport#from=embediframe

1) Valter Birsa, Milan-Udinese
Risposta perfetta a chi pensava che il gol contro la Sampdoria fosse solo casualità. Seconda rete in rossonero per lo sloveno, importante come la prima ma anche più bella, la più bella della giornata. Muntari ruba palla ed è proprio Birsa a partire palla al piede ancora dietro metà campo. Al limite dell’aria scambio con Robinho che chiude prontamente il triangolo, sinistro potentissimo a incrociare nell’angolino opposto. Preparazione e conclusione assolutamente impeccabili.
http://www.youtube.com/watch?v=ckgizW8Ufew