Mondiali Under 17, gli azzurrini si fanno rimontare dall’Uruguay

italia

Gli azzurrini, dopo aver vinto le prime due partite contro Costa d’Avorio e Nuova Zelanda, si fanno rimontare dall’Uruguay perdendo per due a uno contro i pari età della “Celeste”. Parigini al decimo porta i suoi in vantaggio, dopo un’azione insistita di Vido che mette al centro e l’attaccante del Torino, in prestito alla Juve Stabia, insacca alle spalle di Cardozo. Gli uomini di Zoratto giocano con ritmo e riescono ad essere pericolosi anche in altre occasioni, ma nel momento migliore degli azzurrini, l’Uruguay trova il pareggio con un colpo di testa di Bregonis. Scuffet, portiere di belle speranze, compie diversi miracoli e così il primo tempo termina in pareggio. Nella ripresa gli azzurrini tentano di vincere la partita ma Benitez, con un gran tiro, batte il portierino dell’Udinese. Nel finale forcing finale di Cerri e compagni che non dà però il risultato sperato.

La qualificazione agli ottavi era già in tasca, ai ragazzi di Zoratto bastava non perdere per giocare la fase ad eliminazione diretta da prima del gruppo e quindi avere un sorteggio più favorevole. Ma così non è: con questa sconfitta, l’Italia passa alla fase successiva come seconda classificata del suo girone.

(Passano agli ottavi di finale le prime due di ogni girone più le quattro migliori terze, per questo momento è difficile capire che affronterà l’Italia)

IL TABELLINO

Italia 1 – 2 Uruguay 

Italia (4-4-2): Scuffet; Calabresi, Capradossi, De Santis, Di Marco, Steffé, Romano, Pugliese, Parigini; Vido, Cerri.

Uruguay (4-2-3-1): Cardozo, Bregonis, Buschiazzo, Avila, Suarez; Pizzichillo, Faber, Benitez, Ospitaleche, Otoromin, La Torre.

Marcatori: 10′ Parigini (I), 15′ Bregonis (U), 64′ Benitez (U)

Classifica: Uruguay 7, Italia 6, Costa d’Avorio 4, Nuova Zelanda 0.