Vigilia calda a Milanello, Seedorf però cerca serenità in vista del Livorno

montolivo-622x396

Dopo una settimana travagliata per il tecnico olandese, è tempo di scelte per Clarence Seedorf in vista della gara interna col Livorno; l’obiettivo è quello della quinta vittoria consecutiva, cosa che non si vede a Milanello da ben tre stagioni. La squadra rossonera però non arriva nel migliore dei modi a questo appuntamento; nonostante infatti il filotto di successi ottenuto nelle ultime quattro gare nel mirino della critica ci è finito Clarence Seedorf, e il gelo calato tra lui e Adriano Galliani è cosa nota ormai a tutti. In questa vigilia però il mondo Milan prova a ritrovare la giusta serenità in vista di un appuntamento fondamentale nella corsa all’Europa League, e per questo oggi c’è stata la visita dello storico amministratore delegato a Milanello dove ha avuto un lungo colloquio con Seedorf, più volte saltato negli ultimi giorni. L’argomento principe della chiacchierata è stato lo scontento del tecnico relativamente alle ingerenze di Adriano Galliani che hanno portato molti malumori nello spogliatoio, soprattutto nella sua componente italiana, e in particolare l’olandese non ha gradito la fuga di notizie sul caso Montolivo in Milan-Catania.

Contro il Livorno dovrebbe essere riproposta sostanzialmente la medesima formazione che ha battuto il Catania nel posticipo della scorsa giornata. Solito ballottaggio a destra tra Bonera e Abate con quest’ultimo che reclama più spazio per riprendere quota nelle attenzioni di Prandelli in vista del Mondiale. Nella corsa alla fascia destra potrebbe inserirsi anche Mattia De Sciglio che sembra recuperato e quindi abile e arruolabile per il match col Livorno. In mezzo al campo a fianco dell’inamovibile De Jong dovrebbe agire capitan Montolivo con Poli, Kakà e Taarabt alle spalle di Balotelli.